A- A+
MediaTech
Apple cede: verserà al Fisco italiano 318 milioni
Apple store

Siglato l'accordo siglato tra Apple e il Fisco. La società di iPhone e iPad verserà nelle casse dello Stato italiano 318 milioni di euro. L'Agenzia delle Entrate aveva accusato Apple di fatturare in Irlanda, dove vige un sistema fiscale più conveniente, anche le vendite avvenute in Italia. Tra il 2008 e il 2013 Apple avrebbe evaso 880 milioni di euro di Ires.

Come riporta il quotidiano La Repubblica, la cifra che l'azienda fondata da Steve Jobs verserà è esattamente quella richiesta dall'Agenzia delle Entrate. Un accordo che fa scuola a livello internazionale contro l'elusione globale, comportamento (diverso dall'evasione) diretto ad aggirare il fisco con espedienti formalmente ineccepibili. Una piaga mondiale: tanti protagonisti sia della New che della Old Economy sfruttano la "concorrenza fiscale" tra Stati, spostano le sedi giuridiche in paradisi offshore, e sottraggono risorse immense alle comunità nazionali.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
applefisco318 milioni
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità

Nuova Kia Niro, l'auto che si ispira alla sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.