A- A+
MediaTech
Ascolti tv, Cristiana Capotondi e Rai1 battono Barbara D'Urso. Bene Fazio

Ascolti tv, Bella da Morire su Rai1 batte Barbara D'Urso su Canale 5

Ascolti tv ottimi per l'ultima puntata della fiction 'Bella da Morire' su Rai1 con Cristiana Capotondi che stravince la serata con dati Auditel molto importanti: 5.844.000 spettatori e il 20.5% di share. Numeri in crescita: una settimana fa gli ascolti del programma Rai aveva ottenuto il 19,03% con 5,5 milioni di contatti. Lontano il 'Live - Non è la D'Urso' che su Canale 5 ha ottenuto 2.474.000 spettatori e l'11.1% di share (presentazione 2.535.000 - 8.1%).

Ascolti tv, Fabio Fabio sopra il 9% con Che Tempo che fa su Rai2. Giletti al 6% su LA7

'Che Tempo che Fa' su Rai2 tiene numeri importanti negli ascolti tv 2.823.000 spettatori e share 9.3% (sette giorni fa:  9,25% con 2,8 milioni), seguito da 'Che Tempo che Fa - Il Tavolo', con 2.233.000 spettatori e il 9.6% di share. A seguire, tra gli altri ASCOLTI TV del prime time: 'Un'Impresa da Dio' su Italia 1 (2.455.000 spettatori, share 8.1%), 'Non è l'Arena' su La7 (1.819.000 spettatori, share 5.8%, nella prima parte, 1.369.000 spettatori, share 6.3%, nella seconda), il film 'Borg McEnroe' su Rai3 (1.052.000 spettatori, share 3.5%), 'The Next Three Days' su Rete4 (912.000 spettatori, share 3.4%), 'I Delitti del BarLume - La Battaglia Navale' su Tv8 (630.000 spettatori, share 2.1%), 'Little Big Italy' sul Nove (358.000 spettatori, share 1.2%). 

Ascolti tv, Messa delle Palme di Papa Francesco sfiora il 40%

Tra gli ASCOLTI TV di domenica 5 aprile 2020 ottimo risultato della diretta su Rai1 della Messa delle Palme celebrata da Papa Francesco nella Basilica di San Pietro seguita, dalle 10:50, da 7.328.000 telespettatori (share del 39,94%). Nell'access prime time ha dominato i Soliti ignoti il ritorno' su Rai1 visto da 6.081.000 telespettatori con uno share del 19,48%. Risultati con cui il programma condotto da Amadeus ha superato la concorrenza di 'Paperissima Sprint' che su Canale 5 ha ottenuto 4.434.000 telespettatori e uno share del 14,28%. Il programma che si è imposto nella fascia preserale è stato 'L'Eredità Weekend' che su Rai1 ha totalizzato 4.531.000 telespettatori e uno share del 17,43%. Su Canale 5, invece, 'Avanti un altro! weekend' ha interessato 4.054.000 telespettatori (share del 15,87%).

Nel complesso le reti Rai hanno vinto il prime time con 12.156.000 telespettatori e uno share 39,22% e le 24 ore con 6.021.000 telespettatori e uno share del 39,16%. Le reti Mediaset, invece, hanno prevalso nella seconda serata con 5.483.000 telespettatori e uno share del 33,78%. 

Commenti
    Tags:
    ascolti tvascolti tv ieriascolti tv oggidati auditelascolti tv 5 aprile 2020ascolti tv amiciascolti tv live non è la d'ursolive non è la d'ursobella da morirebella da morire rai1fabio fazioche tempo che fa
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Land Rover Defender v8, la nuova dimensione dell’off road

    Nuova Land Rover Defender v8, la nuova dimensione dell’off road


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.