A- A+
MediaTech
Smartphone sotto attacco: a rischio le app bancarie

 

Si moltiplicano gli attacchi hacker agli smartphone. E si moltiplicano soprattutto quelli indirizzati alle app bancarie. Quelle, per intenderci, che custodiscono i nostri soldi. Secondo uno studio della società di sicurezza Kaspersky Labs (in collaborazione con l'Interpol), gli assalti dei pirati informatici ai sistemi di on line banking tramite smartphone con sistema Android sono stati 588 mila, sei volte più rispetto a un anno fa.

Tra agosto 2013 e luglio 2014, il 60% degli attacchi su Android sono stati progettati per carpire dati bancari o addirittura rubare denaro. Lo studio si è concentrato sul robottino verde perché è il sistema operativo installato sull'85% della telefonia mobile. La maggior parte degli utetnti attaccati sono russi. Ma lo 0,34% riguarda quelli italiani. Poco? Sì, rispetto al totale. Ma si tratta pur sempre di 2 mila attacchi all'anno. Arrivati spesso con un semplice sms.

Lo studio fornisce anche alcune indicazioni per limitare i rischi: proteggere i dispositivi Android con password sicure; non sbloccare l'opzione che consente di installare app da fonti terze (Google Play, ad esempio è un canale molto più sicuro); fornirsi di software antivirus e aggiornarli di frequente.

Tags:
hackersmartphonevirus
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.