A- A+
MediaTech
Banzai, ricavi in crescita. Ainio passa il testimone a Jovane

Terzo trimestre con ricavi in crescita per Banzai: 52,5 milioni di euro, con un incremento del 34,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Paolo Ainio, Presidente e Amministratore Delegato di Banzai: “Anche nel terzo trimestre Banzai batte la crescita del mercato di riferimento ed incrementa la market share nell’e-Commerce grazie allo sviluppo delle categorie a più alto “ticket” medio (elettrodomestici ed elettronica), del “3P Marketplace” e della rete distributiva di Pick & Pay e Lockers. L’andamento dei ricavi del mostra infatti una crescita davvero straordinaria, sopra la media prevista dell’anno, anche grazie ad un effetto one-off legato alle vendite di climatizzatori.

Il target di crescita rimane pertanto confermato in linea con il consensus. Dò il benvenuto a Pietro Scott Jovane: Banzai potrà contare sull'apporto di un eccellente e stimato manager, da sempre vicino al mondo digitale, che ha maturato esperienze di valore negli ultimi anni. Sono certo che Pietro darà un importante contributo all'ulteriore sviluppo di Banzai rafforzando la nostra capacità di raggiungere gli obiettivi indicati in occasione della quotazione. Con il suo arrivo si rafforza ulteriormente il team manageriale mentre personalmente mi concentrerò sulla strategia di sviluppo e sull’evoluzione del prodotto. Da principale azionista e Presidente Esecutivo della Società, il mio coinvolgimento in Banzai rimarrà quello di sempre, così come il mio impegno alla crescita nel lungo periodo.

Tags:
banzaipaolo ainiopietro scott jovane

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.