A- A+
MediaTech
Best brand: alleanza tra nonni e nipoti: Millennials e Golden Agers

“Gli italiani sono un popolo che si dichiara molto infelice, forse perché hanno aspirazioni molto elevate. Un fenomeno che colpisce soprattutto i 40 – 50enni, in crisi, insoddisfatti della loro posizione sociale e preoccupati per figli che non comprendono”. Ad affermarlo è Giuseppe Minoia, Presidente Onorario di GfK Italia, commentando i primi dati della ricerca 2018 condotta per Best Brands, l'indagine sulla marca che Serviceplan e GfK svolgono in 5 paesi e i cui risultati sulle migliori marche italiane verranno presentati il prossimo 14 novembre.  A sorpresa, infatti, sono proprio i brands a gettare uno sguardo più ottimistico su questo panorama.

“Perché - continua Minoia – “al di sopra di questa fascia d’età in difficoltà c’è un ponte ideale che collega due generazioni in grado di guardare con meno pessimismo al futuro, anche condividendo consigli e scelte di consumo”.

Queste generazioni sono i Millennials, nati dopo l’’85, e i Golden Agers che invece conoscono il mondo dal ‘58 in poi e che sono l’oggetto di un’indagine specifica della nuova edizione di Best Brands. Un’indagine certo non banale in un Paese dove il 28,3% della popolazione è sopra i 60 anni e rappresenta la fascia di maggior reddito.

Due estremi anagrafici che hanno molto in comune: i primi nati nel dopoguerra hanno ricostruito il Paese fino a raggiungere il benessere, i secondi entrati nel mercato del lavoro negli anni della crisi, hanno dovuto costruire nuove identità professionali e oggi cominciano a coglierne i primi risultati. Spiega Minoia: “E’ un ponte fatto di interpretazione dei bisogni e di relazioni sociali. I Golden sono per natura oblativi verso gli altri. Trasmettono ai nipoti non solo parte del loro potere di acquisto, accumulato in anni di risparmio, ma anche la loro esperienza. In cambio i Millennials mostrano ai “nonni” la realtà contemporanea: quelle tecnologie di cui sono curiosi e che possono aiutarli a migliorare la qualità della loro vita”.

Il punto di incontro tra le due generazioni è proprio il ruolo fondamentale che assumono i brand nel loro quotidiano. Millennials e Golden Agers si passano il testimone scegliendo presidi di marca, differenti, ma non contrapposti, ne condividono i valori e la funzione.  Veri “best brands” che contengono una promessa di felicità e infondono quella sicurezza di cui hanno bisogno. 

Così i Golden Agers trasmettono ai Millennials quei grandi “milestones” che hanno accompagnato tutta la loro vita e anzi sono stati in grado di evolversi insieme a loro. Marche fondamentali sotto il profilo dell’alimentazione corretta, della salute e dell’equilibrio psicofisico. I nati dopo il 1985 traghettano i Golden verso i brand in cui hanno fiducia, attraverso i quali lavorano e interagiscono: quelli dell’intrattenimento, del digitale, della nuova tecnologia social, della sostenibilità.

Affinità che erano già emerse nel corso dell’edizione 2017 di Best Brands Italia. Accanto alle tre classifiche delle marche Corporate, Product e Growth, punto di riferimento per ogni edizione, erano stati proprio i Millennials al centro di un’indagine specifica e la classifica delle loro preferenze aveva collocato inaspettatamente al primo posto un brand nato nel 1974: Mulino Bianco.

E non è escluso che anche l’edizione 2018 riservi qualche sorpresa.

 

Commenti
    Tags:
    millennialsgolden agersbest brand
    in evidenza
    Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    Euro 2020, super Italia

    Gioiello di Pessina, Galles ko
    Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.