A- A+
MediaTech
Best Brands fotografa le performance delle marche nell'anno del Covid

Allineandosi  con le altre edizioni internazionali, presenti in Germania, Francia, Belgio, Cina, Russia, Brand Best Italia sposta il suo calendario da novembre 2020 a marzo 2021. In questo modo il ranking che prevede sia un’analisi dell’andamento economico sia un’approfondita serie di interviste ai consumatori, ci darà una fotografia della salute delle marche a fine 2020, un anno sicuramente particolare che ci darà spunto per valutazioni aggiuntive oltre a quelle che normalmente condividiamo.

La collocazione a novembre della classifica italiana era oggetto di riflessione già da qualche tempo -afferma Giovanni Ghelardi, ceo e partner di Serviceplan Group Italia-  perché era l’unica a svolgersi nella seconda metà dell’anno, disallineata rispetto alle altre. Ora, anche per motivi di ovvia prudenza rispetto al Covid, è l’occasione per riportare tutto in pareggio”.

Molti i vantaggi della nuova data che permette un prezioso confronto internazionale senza gap temporali e, ancora più importante, i dati e le interviste su cui GfK basa le classifiche si collocheranno ad anno solare appena concluso, consentendo, da qui in avanti, anche alle aziende una più agevole e coordinata possibilità di raffronto e analisi dei risultati.

Quindi l’edizione di marzo 2021 fotograferà “testa e cuore” delle marche misurati a conclusione dei dodici mesi del 2020.

Inalterata la formula che ha permesso a Best Brands di crescere costantemente nell’attenzione del mondo imprenditoriale e dei media: definire la classifica dei Brands attraverso un algoritmo esclusivo GfK, che integra i risultati economici con la capacità del marchio di parlare al “cuore” dei consumatori.

Confermate le classifiche storiche Best Corporate Brand, Best Product Brand, Best Growth Brand e, considerato il successo dell’ultima nata nel 2019, Best Digital Life Brand, si è deciso di ripeterla anche quest’anno. Il comitato tecnico è al lavoro proprio in questi giorni per definire la classifica speciale della nuova edizione che verrà comunicata a breve.

Proseguono i lavori del Best Brands Club, lanciato l’anno scorso, con l’idea di “uno sguardo dietro le quinte”: di fatto, un tavolo di lavoro virtuale in cui a parlare sono i Best Brands stessi, perché l’obiettivo è capire dalla viva voce dei protagonisti come si fa oggi a diventare e rimanere un Best Brand.

Un punto fisso della serata di Gala rimane la consegna dell’ Innovation Award, il riconoscimento che i partner di Best Brands assegnano alla realtà che meglio rappresenta l’innovazione nell’idea e nei fatti. Premio assegnato l’anno scorso a Satispay, player a cui si deve molto nel cambiamento nelle nostre abitudini di pagamento, peraltro riferimento prezioso proprio nei mesi della pandemia.

Best Brands raccoglie anche per la 6° edizione il supporto di grandi realtà del mondo dei media e della comunicazione che affiancano Serviceplan e GfK: Rai Pubblicità, 24ORE System, IGP Decaux e ADC Group. Significativo il patrocinio di UPA confermato anche per questa edizione.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    marcheperformancebranditalia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


    casa, immobiliare
    motori
    L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green

    L'80% degli automobilisti europei vogliono passare al Green


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.