A- A+
MediaTech
Arriva Floris, rivoluzione a La7. E Cairo punzecchia Mentana...

Giovanni Floris approda ufficialmente a La7. A confermarlo l'editore della rete, Urbano Cairo, durante la presentazione del palinsesto della prossima stagione. "Posso finalmente annunciare - ha detto Cairo - che abbiamo siglato un accordo con Giovanni Floris che quindi sara', a partire da settembre, volto e conduttore a La7. Sono felice di potervelo dire, Floris e' un grande giornalista e personaggio che sicuramente potra' dare ulteriore arricchimento a un palinsesto gia' ricco".
 
Con Floris 'trasloca' anche l'intervento in apertura di programma di Maurizio Crozza: la copertina, cosi' come accadeva a Ballaro', sara' a cura del comico. Cairo ha spiegato che a convincere Floris sono stati principalmente due motivi, entrambi non economici: da un lato la durata del contratto e dall'altro l'accordo dal punto di vista editoriale. "Il percorso con Floris sara' lungo - ha reso noto Cairo - non l'abbiamo voluto per due anni, ma sara' con noi per cinque anni. Inoltre, avevamo saputo della sua volonta'di fare una striscia quotidiana intorno alle 19.40 ed e' stata una cosa che mi ha entusiasmato. Abbiamo sempre detto a Mentana di trovare qualcosa per dare al tg un piedistallo piu alto, in modo che partendo per esempio da un 6% anziche' dal 3 possa arrivare piu' in alto. Potra' essere un'intervista, un sondaggio, un intervento, vedremo". Cairo ha quindi annunciato che Floris continuera' ad occupare anche a La7 la serata del martedi', riconoscendola come "la sua d'elezione" che, viceversa, rappresentava per la rete una serata difficile. "Avevamo un nostro pubblico - ha spiegato Cairo - che lasciava La7 per andare a vedere Ballaro'. Oggi invece di lasciarli andare a vedere altrove il programma che a loro interessa, lo abbiamo noi".

Cairo ha quindi escluso che l'arrivo di Floris possa determinare un sovraffollamento sul fronte dell'informazione. "Nel momento in cui c'e' possibilita' di ingaggiare un conduttore come Floris - ha ammesso l'editore di La7 - non ci pensi neanche: lo fai e basta. Ora, avendone certezza, ci metteremo a pensare per fare in modo di avere un palinsesto equilibrato. Ci sono milioni di persone che amano l'informazione e l'approfondimento, poter dare loro programmi di questo genere e' positivo. Avere un numero di giornalisti di un certo livello quali abbiamo credo sia per noi un elemento distintivo". Quanto al programma che il giornalista portera' su La7, Cairo ha spiegato che deve ancora essere definito, ma che si trattera' di un programma di approfondimento e di attualita' politica, che andra' in onda dalle 21.15 fino alla mezzanotte: "sicuramente - ha detto - Floris sta gia' pensando al programma con cui presentarsi".

Tags:
cairola7ballaròcrozza
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.