A- A+
MediaTech
Casaleggio: l'innovazione cresce almeno a due cifre, altro che zero virgola
Un momento dell'intervento di Davide Casaleggio al convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, dedicato al tema dell'innovazione.

Casaleggio: dobbiamo essere capaci di intercettare l'innovazione

 

Al convegno dei Giovani Imprenditori Davide Casaleggio parla di innovazione: “Se vogliamo iniziare a crescere oltre lo zero virgola dobbiamo pensare alle doppie cifre che ci sono nell'innovazione. In Italia la spesa per r&s è pari all'1,3% del pil, in Germania il 2,8%. Se una nazione spende più del doppio di noi è ovvio che possa avere risultati nell'innovazione. Un fenomeno importante è quello del reshoring, che anche l'Italia deve saper intercettare: l'anno scorso Adidas ha riportato una linea di produzione dalla Cina all'Europa grazie a una fabbrica completamente automatizzata. Industry 4.0 sta portando un'automazione dell'impresa: Amazon a Seattle ha aperto il primo negozio senza file alla cassa, automatizzato, prendi gli articoli e ti sono messi in conto automaticamente. Uber finanzia un progetto a Pittsburgh dove 100 auto guidano da sole, è una sperimentazione legata a contesto giuridico burocratico non solo alla tecnologia. Probabilmente nei prossimi anni costerà meno farsi portare da un'auto di questo tipo. Watson, sistema di intelligenza artificiale Ibm, sta trasformando il modo di lavorare di molti studi paralegali. La sfida è riuscire a intercettare questo futuro che è già presente”.

 

 

Casaleggio: l'innovazione cresce almeno a due cifre, altro che zero virgola. L'impatto della burocrazia

 

 

Ancora Casaleggio: “Negli ultimi 10 anni i brand cresciuti di più sono i tecnologici: più 150%. Oggi 6 dei primi 10 al mondo sono tecnologici. 3,6 miliardi di persone sono collegate alla rete, così come 30 miliardi di oggetti. Sono contesti che crescono a doppia cifra, per questo non dobbiamo accontentarci dello 0 virgola, l'innovazione dobbiamo saperla intercettare. L'e commerce vale 2600 miliardi di dollari, il 10% della spesa globale. L'innovazione cresce almeno a doppia cifra. Ma abbiamo un problema di velocità di connessione media: 9,2 megabit, contro i 20 dei paesi nordici. Siamo indietro sugli investimenti di venture capital: 162 milioni su aziende innovative nel 2016 contro 2,7 miliardi della Francia e 3,2 miliardi della Gran Bretagna. Anche la burocrazia ha un impatto di 2 punti percentuali del Pil, 30 mld euro persi per inefficienza in base a un confronto con le migliori esperienze italiane, non estere. Le imprese devono riuscire a pensare internazionale, è l'unico modo per contrastare le economie scala di chi entra in Italia”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
davide casaleggiogiovani imprenditori di confindustriaconfindustria
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.