A- A+
MediaTech

Squilla l'allarme. Gli analisti hanno bocciato i dati diffusi da Samsung. Il gigante sudcoreano prevede utili operativi in rialzo del 47%, al record storico di 9500 miliardi di won (8,3 miliardi di dollari). Perché allora il titolo ha perso il 3,8%? Le stime prevedevano un dato ancor più consistente, con utili per 10.160 miliardi di won.

E' una piccola crepa che, però, potrebbe presto allargarsi.  I timori sono concentrati sul settore degli smartphone, dove probabilmente l'azienda ha toccato il picco grazie al successo del suo Galaxy S4. Gli esperti temono che i Galaxy S guidati dal  sistema operativo Android di Google facciano la fine degli iPhone della Apple e comincino quindi a mostrare trend di crescita delle vendite in calo. Se è vero che le aspettative sono positive per la produzione di chip, è anche vero che il 70% dell'utile operativo deriva dal business nel mobile. Una scarsa diversificazione che, in caso di un calo delle vendite, avrebbe ripercussioni immediate sui conti del gruppo. Dall'inizio dell'anno, il valore del titolo è calato di oltre il 16%: il mercato crede che Samsung abbia già raggiunto il picco e gli investitori hanno iniziato a vendere.

La casa sudcoreana non ha ancora registrato flessioni nelle vendite. Ma potrebbe farlo presto, seguendo le orme della sua concorrente. Dall'inizio dell'anno, Apple ha perso quasi un quarto del proprio valore. I due giganti producono utili a palate. Ma, se fino a pochi mesi fa, sembravano inscalfibili, adesso fanno intravedere i primi segni di debolezza. E' l'avvisaglia che il mercato degli smarphone ha già vissuto il suo periodo di vacche grasse ed è destinato a un più magro avvenire?    

 

 

 

Tags:
samsungsmartphoneapple
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo

Mercedes Benz punta ad essere l’auto di maggior valore al mondo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.