A- A+
MediaTech
Daily Mirror, ritorno alla carta: pronto un nuovo tabloid popolare

Contrordine: andare dalla carta al web non è l'unica direzione possibile. Il Daily Mirror starebbe studiando il lancio di un nuovo tabloid, economico e popolare. Il giornale britannico spesa così di ripercorre il successo di “i”. Il fratello minore dell'Indipendent, lanciato nel 2010, vende 275 mila copie al giorno, cinque volte il quotidiano da cui è nato.

In Inghilterra ci sono ancora molte testate cartacee che chiudono. Ma la free press e i nuovi tabloid popolari riescono a sopravvivere. Lo conferma anche l'operazione da 187 milioni di sterline spese da Trinity Mirror per l'acquisto di Local World, editore di 83 testate locali britanniche.

L'obiettivo è chiaro: vendere per sostenere profitti e investimenti. Ma c'è un rischio: se i contenuti saranno troppo simili, il nuovo prodotto potrebbe cannibalizzare proprio il Daily Mirror (che non ha certo l'austerità dell'Indipendent).  

Tags:
daily mirrortabloideditoria
in evidenza
Formazione continua e lavoro Ecco come superare il mismatch

La visione di Fondo For.Te.

Formazione continua e lavoro
Ecco come superare il mismatch


in vetrina
Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano

Granlatte-Granarolo, inaugurato uno nuovo impianto di biometano


motori
ALPINE A110 R: e apertura degli ordini in Italia

ALPINE A110 R: e apertura degli ordini in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.