A- A+
MediaTech
Decreto fiscale: verso il ritorno del credito d’imposta per investimenti web

Nel decreto fiscale in discussione al Senato è stato approvato l’emendamento sul credito di imposta per gli investimenti pubblicitari 2017/18 sui media e new media. Tornano gli incentivi per il web anche per il prossimo anno ed viene confermato che nel 2017 non rientreranno le radiotelevisioni, che invece vi saranno nel 2018.  Usufruiranno dei benefici fiscali anche gli enti non commerciali (come le Ong).

Attenzione però al fatto che regolamento di attuazione con le specifiche del provvedimento, viste le modifiche in corso, e che dovrà passare alla Camera per la definitiva approvazione, non potrà essere disponibile fintanto che il decreto fiscale non sarà definitivamente approvato.

Tags:
decreto fiscaledecreto fiscale senatocredito d'impostacredito d'importa investimenti web
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.