A- A+
MediaTech

Dalla moda alla Mela. Paul Deneve torna dopo sedici anni ai vertici di Apple, dove aveva già lavorato tra il 1990 e il 1997. Dal primo settembre, Deneve non sarà più direttore generale di Yves Saint Laurent. Arriverà alla corte di Tim Cook con la carica di vice-presidente.   

La Mela ha già dato il benvenuto al manager belga, che "lavorerà su progetti speciali e riporterà direttamente a Tim Cook". Deneve torna al suo primo amore: la tecnologia. Dal 1997 si è occupato di lusso, con Courrèges, Nina Ricci, Lanvin e Saint Laurent. Il gruppo Kering (ex Ppr), lo aveva congedato il 2 luglio, con l'annuncio del nuovo Ceo di YSL. Alla guida della società francese controllata da François-Henri Pinault ci sarà un'italiana: Francesca Bellettini, già direttore generale di un altro marchio  della scuderia Kering, Bottega Veneta. La partenza di Deneve è stata però vista come una strategia per ampliare l'influenza del direttore creativo Hedi Slimane, nominato nel 2012.

Tags:
applepoltroneyves saint laurent
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.