A- A+
MediaTech
Elon Musk deve dimettersi da capo di Twitter: ecco com'è finito il sondaggio

Twitter, si conclude il sondaggio di Elon Musk: ora il nuovo patron deve dimettersi

Il popolo ha deciso, Musk deve dimettersi. Su Twitter, il nuovo proprietario Elon Musk aveva lanciato un sondaggio piuttosto particolare rivolto agli utenti del social: "Dovrei dimettermi da capo di Twitter?". Ebbene, il "poll" si è finalmente concluso. 

Twitter, Elon Musk potrebbe dimettersi già domani. Ecco cosa sta succedendo

Il risultato è chiaro. Su più di 17 milioni di utenti, il 57,5% si è detto favorevole alle dimissioni del miliardario sudafricano patron, tra le altre cose, di Tesla

E ora, se veramente Musk si farà da parte, chi sarà il suo successore? C'è da dire che non è la prima volta che Musk lascia decidere al "popolo". Infatti, l’acquisto stesso di Twitter è stato propiziato dalla risposta degli utenti a un suo sondaggio. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elon musktwitter





in evidenza
Affari in rete

MediaTech

Affari in rete


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.