A- A+
MediaTech
Facebook, in vista 500 assunzioni a Londra. La Brexit non fa paura

Facebook assumerà 500 persone in Gran Bretagna nel 2017.

 

Al social network non fanno paura la Brexit e il periodo di transizione dei prossimi anni. E non è il solo: Google, Amazon ed Apple stanno investendo su Londra con piani di assunzioni o nuove sedi.

L'investimento di Menlo Park, riportato dal Financial Times promette di raddoppire la forza lavoro del gruppo nel Regno Unito. Le parole di Nicola Mendelsohn, capo di Facebook per l'Europa, non sono certo quelle di chi nutre dubbi sull'avvenire di un ecosistema: “Siamo arrivati a Londra nel 2007 con una manciata di persone. Dal prossimo anno, il nostro quartier generale ne conterà 1500. Per la maggior parte saranno ingegneri, confermando così il ruolo della Gran Bretagna come maggior centro di sviluppo fuori dagli Stati Uniti”.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan ha commentato la notizia sottolineando che Londra resta un hub tecnologico “in crescita”. “La fiducia di Facebook – ha affermato – è un altro segno di quanto la città sia aperta a talento, innovazione e imprenditoria”.

Le incognite della Brexit non sembrano quindi scalfire il potere attrattivo del Big Ben. Facebook, infatti, non è un caso isolato. Google ha confermato di voler spingere il suo business londinese: lo farà con un'iniezione di 3 mila posti di lavoro. E anche Apple si sta muovendo: entro il 2021 sarà pronta la nuova sede londinese, che concentrerà in uno spazio di 500 mila metri quadri i 1700 dipendenti che oggi sono distribuiti in quattro uffici.  

Tags:
facebookfacebook brexitfacebook londragoogleapple sede londraapple
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.