A- A+
MediaTech
Facebook Riff, ecco come funziona il video collage

Riff, fai video con i tuoi amici. Così Facebook annuncia la sua ultima idea: un servizio che permette di creare un collage di brevi filmati cui possono partecipare tutti gli amici. L'obiettivo, scrive google nella sua newsroom ufficiale, è rendere il processo creativo più divertente.

Non è un mistero che da tempo Marck Zuckerberg stia puntando molto sui video, il tipo di contenuto che più attira gli investitori pubblicitari. Prendendo ispirazione sal successo di Vine, proca a fare un passo ulteriore, con i filmati collaborativi.

Chiunque può dare il via alla catena. Con un primo video e la scelta di un topic. Il filmato sarà visibile agli amici, che a questo punto da spettatori potranno trasformarsi in autori, aggiungendo la propria clip. In questo modo il collage sarà visibile non solo dagli amici ma anche dagli amici degli amici. La conoscenza virtuale per rendere il video virale: il potenziale creativo si moltiplica esponenzialmente. Fino ad uscire dalla cerchi di amici per acquisire vita propria.

Facebook Riff
 

Riff è disponibile su Play Store e App Store. È solo l'ultima di una raffica di novità arrivate in bacheca nel giro di pochi giorni. Alla fine di marzo è arrivata la nuova funzione “Eventi”, che consente di ricevere notifiche per appuntamenti e concerti. Aprile si è aperto con il battesimo di Scrapbook, funzione con la quale i genitori possono condividere, in un unico album e con un solo tag, le foto del figlio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rifffacebookvideosocial networkscrapbookmark zuckerbergmenlo park
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.