A- A+
MediaTech
Facebook lancia la sua criptovaluta. Indagine Usa sulla concorrenza

Facebook ha avviato trattative con l'autorità americana che regola i derivati, la Commodity Futures Trading Commission, sui suoi piani per creare una valuta digitale. Lo riporta il Financial Times. Le trattative sono "nelle fasi iniziali" dice il presidente della Cfct, Christopher Giancarlo. Facebook ha accelerato i suoi piani per una valuta digitale che consenta pagamenti sulla sua rete di piattaforme. Un obiettivo da perseguire con l'introduzione di uno stablecoin, cioè una valuta digitale a corso forzoso, ovvero legata a valute quali il dollaro e l'euro ma non beni fisici quali l'oro o l'argento.

Facebook: Wsj, autorita' Usa verso indagine concorrenza

La Federal Trade Commissione si appresta ad aprire un'indagine sulle pratiche per la concorrenza di Facebook. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali la Ftc potrebbe aprire un'indagine per valutare se Facebook sia stata impegnata in pratiche monopolistiche. I rumors hanno fatto crollare il titolo di Facebook in Borsa, con un -7,3% a Wall Street.

Commenti
    Tags:
    facebookcriptovaluta
    in evidenza
    Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

    Transizione green

    Energia e misurabilità ESG
    Svolta nel libro di Dal Fabbro

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    CUPRA presenta la Formentor VZ5 Taiga Grey: in serie numerata

    CUPRA presenta la Formentor VZ5 Taiga Grey: in serie numerata


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.