A- A+
MediaTech
Famiglia Cristiana, la protesta continua. Altri 12 giorni di sciopero

Protesta non stop tra i giornalisti di ‘Famiglia Cristiana’, ‘Credere’ e ‘Jesus’. Dopo i tre giorni di sciopero dal 29 giugno al 3 luglio, il Cdr della Periodici San Paolo ha diramato una nota, come scrive primaonline, in cui si esprime preoccupazione per le rigidità dell’azienda e la mancanza di prospettive per i giornali del gruppo.

Proclamare lo sciopero - spiegano i giornalisti - è stata "una decisione molto grave, che ha pochissimi precedenti nella lunga storia dei nostri giornali. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la disdetta, con atto unilaterale, da parte dell’azienda, di tutti gli integrativi aziendali di giornalisti e impiegati e di tutti gli altri accordi firmati nel corso degli anni". La decisione, tuttavia, "è una risposta che va oltre quest’atto, pur dirompente, dell’azienda e ha a che fare – si spiega ancora nella nota – con la preoccupazione non per il mantenimento di inesistenti privilegi, ma per la difesa del nostro futuro, dei nostri posti di lavoro, delle nostre famiglie e per assicurare la qualità dei prodotti, cartacei e online, sempre più minacciata".

E' stato quindi proclamato un ulteriore pacchetto di 12 giorni di sciopero che vanno ad aggiungersi ai 12 già approvati dall’assemblea del 1° marzo 2017 ed è stata rinnovata al Cdr la delega piena “a mettere in atto in qualsiasi momento tutte le azioni di lotta e di protesta che riterrà opportune”.

Tags:
famiglia cristianafamiglia cristiana scioperosciopero famiglia cristiana
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.