A- A+
MediaTech
Un berlusconiano doc guiderà gli editori: Costa nuovo presidente Fieg

Un berlusconiano doc alla guida degli editori italiani. Il Comitato di Presidenza della Fieg, preso atto della indisponibilita' del presidente, Giulio Anselmi, al rinnovo del suo mandato, ha deciso di indicare all'Assemblea Generale come successore Maurizio Costa, già amministratore delegato e vice presidente della Mondadori e oggi vice presidente del gruppo Fininvest.

Il Comitato di Presidenza - si legge in una nota - ha ringraziato calorosamente Anselmi per il lavoro svolto.

Costa, ingegnere, ha una lunga competenza nel settore editoriale a cui si è dedicato dal 1992 quando è entrato nel gruppo di Segrate come direttore per le società partecipate, per poi diventare amministratore delegato nel 1997.

La prima patata bollente che il neo presidente si troverà tra le mani è il rinnovo del contratto dei giornalisti, che si sta sempre più complicando anche a causa di serie spaccature all’interno della Fnsi, il sindacato di categoria.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fieggiulio anselmifininvestmaurizio costa
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.