A- A+
MediaTech
Filippo Bonsanti è il nuovo Chief Marketing Officer di GoEuro

Si allarga e si colora di Italia il top management di GoEuro, la piattaforma di viaggio che permette di ricercare e prenotare treni, autobus e voli in tutta Europa. La startup, nata nel 2013 e con sede a Berlino, ha annunciato l’ingresso nel suo organico di nuove figure chiave, tra cui l’italiano Filippo Bonsanti, che dal 1° gennaio 2017 ricopre il ruolo di Chief Marketing Officer.
 
A Filippo Bonsanti la responsabilità della Strategia e dell’esecuzione delle attività di Marketing di GoEuro a livello globale, con l’ambizioso obiettivo di accrescere la base clienti che vanta già 10 milioni di utenti al mese su sito e App mobile. Il lavoro di Bonsanti e del suo team internazionale sarà centrato sullo sviluppo della brand strategy, sul rafforzamento del CRM e sul consolidamento ed espansione dei diversi canali di promozione.
 
Bonsanti porta a GoEuro un’esperienza di oltre 15 anni nel marketing tradizionale e digitale nei settori e-Commerce, beni di largo consumo, retail e media. Negli ultimi cinque anni precedenti all’arrivo in GoEuro, ha lavorato nel quartier generale europeo di eBay, dove ha ricoperto diversi ruoli sino a diventare Director of Marketing Strategy and Planning per i mercati Europa, Medio Oriente e Africa. Nel complesso, Filippo ha operato in 20 Paesi, maturando una significativa esperienza in Europa, Stati Uniti e mercati emergenti come Russia, Cina e Brasile.
 
Filippo si è laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino e al TUE Eindhoven in Olanda e ha conseguito un MBA all’INSEAD in Francia e Singapore. Nei momenti liberi offre mentoring pro-bono a start up di diversi settori su temi di marketing, strategia e business development.
 
Nuovi ingressi in GoEuro comprendono anche i due britannici Dave Price, con il ruolo di Vice President Product, e Alexandra Oakley, come Vice President People.
 
GoEuro conta ad oggi oltre 200 dipendenti provenienti da 40 Paesi di tutto il mondo: con 18 italiani nel team, impiegati in vari dipartimenti, dal marketing alla comunicazione, dal sales fino alla R&S, l’Italia è la terza nazione rappresentata, dopo Germania e Francia.

GoEuro
GoEuro è la piattaforma di viaggio che permette di ricercare e prenotare treni, autobus e voli in tutta Europa. Grazie alla partnership con oltre 500 operatori europei del settore dei trasporti, GoEuro rivoluziona l’esperienza di pianificazione del viaggio, offrendo ai viaggiatori più scelta, prezzi trasparenti, tempi di viaggio chiari e prenotazioni semplici, su mobile, app e desktop.

GoEuro permette ai viaggiatori di ricercare soluzioni di trasporto da e per ogni destinazione, comprese città e piccoli paesi, mostrando le migliori combinazioni di trasporto, eliminando il bisogno di visitare diversi siti web per pianificare l’intero viaggio. Con GoEuro, la pianificazione del viaggio è semplice, flessibile e personalizzata.

La startup di viaggi ha sede a Berlino e conta più di 200 dipendenti provenienti da 40 Paesi differenti.
 
L’ultima tornata di finanziamenti, per un totale di $70 milioni, guidata da Silver Lake Kraftwerk and Kleiner Perkins Caufield & Byers, è stata annunciata nell’ottobre 2016.

Tags:
filippo bonsantigoeuro
in evidenza
Cristina D'Avena, bikini esplosivo Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Cristina D'Avena, bikini esplosivo
Fans: "Per tutti i puffi". LE FOTO

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Lancia firma il suo primo monopattino elettrico

Lancia firma il suo primo monopattino elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.