A- A+
MediaTech
Gedi, il Covid pesa sui conti del primo semestre: persi 120 milioni di euro

Gedi: effetto Covid sui conti del primo semestre, rosso da 120,5 milioni

Il Gruppo Espresso, fra svalutazioni ed effetti della pandemia da Coronavirus, ha chiuso il primo semestre con un rosso da 120,5 milioni che sarebbe stato pari a -25,7 milioni senza effetti straordinari. Lo scorso anno Gedi era arrivata al 30 giugno con un risultato netto di 800 mila euro. A pesare sui numeri "svalutazioni di avviamenti di testate effettuate a seguito delle verifiche di impairment test per 74,2 milioni al netto dell'effetto sulle imposte e oneri per ristrutturazioni e altre componenti non ordinarie, con effetto sul risultato netto pari a 5,7 milioni". In calo i ricavi, scesi da 302,9 a 248,9 milioni. Negativa la marginalità. 

Gedi:  svalutazioni in 6 mesi ma forte aumento degli abbonamenti digitali

I primi sei mesi dell’anno, a fronte di un calo della diffusione nelle edicole, hanno registrato un forte aumento degli abbonamenti digitali. “L’attività di vendita degli abbonamenti digitali ha confermato il trend positivo, sostenuta sia dal proseguimento delle azioni di massimizzazione della redditività della customer base sia dalle maggiori attivazioni conseguenti alla crescente attenzione dei lettori per le notizie riguardanti la diffusione del Covid-19”, spiega il gruppo editoriale.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gedi
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

    In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.