A- A+
MediaTech

I primi esemplari di 'Google Glass', gli occhiali per vivere la cosiddetta "realta' aumentata" di Mountain View, saranno pre-ordinabili solo negli Usa entro il 27 febbraio a un prezzo non indifferente: 1.500 dollari (1.123 euro) piu' le tasse. Ma non bastera' pagare: Google ha lanciato una sorta di concorso su Twitter o sul suo social network Google+ per selezionare quelli che definisce "individui audaci e creativi" in grado di diventare "Glass Explorer" e sperimentare per primi i Google Glass.

google glass 1Sergey Brin, cofondatore di Google, presenta i Google GlassGuarda la gallery

Dopo il 27 febbraio i fortunati dietro il pagamento del pattuito saranno riuniti a New York, San Francisco e Los Angeles dove in un happening riceveranno gli agognati Google Glass. La commercializzazione vera e propria e' prevista all'inizio del 2014.

La societa' di Mountain View ha anche diffuso un nuovo video per fornire ulteriori particolari su cosa sara' possibile fare con il loro avveniristisco prodotto: comando vocale delle funzioni per fare ricerche sul web, scattare foto e registrare video di cio' che si sta vedendo, ricevere sulle lenti la mappa con le indicazioni dei posti dove si vuole andare, scrivere promemoria, leggere, scrivere e spedire mail.

 

Tags:
google glassesgooglepreordini
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.