A- A+
MediaTech
Google, tre manager indagati per evasione fiscale

Google nel mirino della Procura di Milano. Dopo la contestazione di un'evasione da 300 milioni (precedente al 2013), il pubblico ministero Isidoro Palma è pronto a chiudere l'inchiesta penale. Per “omessa dichiarazione dei redditi” sono ufficialmente indagati tre manager della Google Ireland Limited.

L'evasione sarebbe maturata perché la società , pur essendo presente in Italia con una propia organizzazione, era ufficialmente registrata come una fornitrice di servizi "per marketing, ricerca e sviluppo". Un cavillo formale che non può reggere. E che, dopo l'accordo di Apple per 318 milioni, porta verso una negoziazione tra Google e Fisco italiano. Se la contestazione è di 300 milioni, Big G potrebbe cavarsela versandone 250.  

Tags:
googleevasione fiscalefiscoisidoro palmaprocura di milano
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.