A- A+
MediaTech
Il Pd pensa ad accorpare Unità ed Europa. Santanché-Ferrari in cordata per rilevarli

Entrambi i giornali del Partito Democratico navigano in brutte acque. Anzi, bruttissime. L’Unità è stata messa in liquidazione e potrebbe cessare le pubblicazioni già da luglio. Europa, lo storico giornale della Margherita, potrebbe sparire dalle edicole entro il 30 settembre. Insomma, due situazioni problematiche. Tanto che nel Partito sta circolando l'idea di mettere a fattor comune i debiti per vedere se ne esce qualche cosa di buono. Quindi, accorpamento dei due quotidiani in crisi e pure la televisione Youdem, e settorializzazione tra online e carta stampata. Certo, i cugini non si vedono di buon occhio, considerata l'estrazione, anche se il cdr dell'Unità ha pubblicato un comunicato di solidarietà nei confronti di Europa.

L'Unità, intanto, si trova a fronteggiare l'attacco delle donne tacco 12. La deputata di Forza Italia Daniela Santanchè e la giornalista e conduttrice televisiva Paola Ferrari De Benedetti hanno infatti presentato ieri una offerta formale ai liquidatori dell'Unità per acquisire il quotidiano fondato da Antonio Gramsci. Qualche tempo fa c'era stato l'interessamento di una cordata di imprenditori. Insomma, ultimi giorni per l'Unità, se non si trova una soluzione tra accorpamenti, tacchi alti e - soprattutto - soldi.

MIAN - “L’Unità? Male, male. Siamo sulla strada della chiusura, anzi usando termini tecnici siamo sulla strada della liquidazione”. Lo dice Maurizio Mian, imprenditore e azionista quasi al 20 per cento dell’Unità, a La Zanzara su Radio 24. “Bisogna prendere in considerazione – dice Mian – l’offerta della Santanchè, che è una persona molto intelligente, ha grandi capacità, è una potenza mediatica e politica. Ci ho parlato, è in gamba e moderna. Quando la Santanchè decide di fare delle cose le fa bene”. “Detto questo – aggiunge – l’Unità dovrebbe essere di Renzi, dovrebbe rimanere l’organo ufficiale degli eredi del Pd. Ma non so se sia una strada ancora percorribile”. Il giornale è fatto male, chiedono i conduttori?: “Sì, è così”. E della Pascale che pensa?: “Mi sembra una persona molto in gamba, chi cerca e trova un amante ricco secondo me è una intelligente che merita”. "Sono a Mykonos – dice Mian – che poi è l’isola della promiscuità, come sapete sono un sostenitore del poliamore. La monogamia sta andando fuori moda, è contro l’istinto e rende nervosi”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
unitàsantanché
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.