A- A+
MediaTech
In uscita il "Libro dei Fatti" 25° edizione

Nelle librerie e negli Autogrill

In uscita la 25a edizione del Libro dei fatti

Il Libro dei Fatti, reference book nato come edizione italiana dello statunitense World Almanac, giunge quest’anno al traguardo del quarto di secolo. Venticinque anni nel corso dei quali il volume ha saputo rinnovarsi nella continuità, adattandosi anche ai progressi della tecnologia: infatti, il libro - arricchito nei contenuti - sarà disponibile a breve non solo nell’edizione cartacea, ma si potrà leggere e consultare anche nelle diverse forme app, ebook e web. 

Accanto alle tradizionali sezioni, Il Libro dei Fatti 2015 - che sarà distribuito in libreria, acquistabile in versione rilegata da collezione, e in tutti gli Autogrill italiani, per due mesi in omaggio a chi acquista un altro libro - offre ai suoi lettori spunti di approfondimento, dedicando inserti speciali a persone ed eventi che hanno caratterizzato l’anno trascorso e che sembrano destinati a incidere sempre più sul nostro futuro, in positivo o in negativo.

Il primo di questi inserti, L’anno di Draghi è una panoramica sulle misure economiche più importanti adottate dal Governatore della BCE, in nome e in difesa dell’unità non solo monetaria, ma anche politica e sociale, dell’Unione Europea. A seguire La minaccia cyber, un tema che riguarda da vicino ogni cittadino che spesso vede minacciata la propria privacy dai pirati informatici. E che mette in discussione sempre più la stessa sicurezza degli stati e delle economie mondiali: come scrive il Ministro dell’Interno Angelino Alfano nel suo saluto ai lettori del Libro dei Fatti, le minacce che arrivano dal web, la pirateria informatica e il cyber crime “devono essere letti anche come necessità di 'cyber security', a sua volta declinabile nella tutela di asset prioritari di ogni comunità: la sicurezza nazionale, il benessere e la crescita economica, la libertà e la privacy dei cittadini”.

Un altro speciale è dedicato alla Cultura come motore di sviluppo del Sistema Paese, per il rafforzamento dell’immenso patrimonio culturale dell’Italia, uno degli asset strategici della nostra economia. “Da sempre l’Italia dell’intreccio tra bellezza, arte e creatività ha fatto un tratto fondante della propria identità ed un elemento di forza - afferma Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, presentando il terzo speciale del volume - scommettere su questa vocazione profonda è una delle chiavi per affrontare le sfide del presente e del futuro”. 

Il Libro dei Fatti 2015 non può rinunciare a parlare anche di Expo Milano. “Un evento straordinario - afferma Maurizio Martina, Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali - che, con la Carta di Milano, si porrà come obiettivo quello di lasciare un’eredità immateriale di conoscenze e riflessioni sui grandi temi della nostra epoca: la sicurezza alimentare, la sostenibilità delle risorse, la lotta agli sprechi di cibo”. All’interno dello speciale sono presenti anche i contributi scritti dei vertici delle istituzioni locali partner di Expo Milano e di Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 Spa e Commissario generale di sezione per il Padiglione Italia.

Una sezione speciale del Libro è dedicata inoltre a “Racconti in Autogrill 2014”, il primo concorso multimediale dedicato all’alimentazione in viaggio, con la pubblicazione dei testi e delle foto dei vincitori delle due categorie.

I numeri e la storia

Il Libro dei Fatti vanta una diffusione di oltre 4 milioni di copie, contenenti più di 20.000 notizie e protagonisti della politica, dello spettacolo e dello sport. Il tutto arricchito da migliaia di foto, quiz, tabelle e statistiche. Negli ultimi anni il Libro dei fatti è stato uno degli ebook più scaricati in Italia.

Nato nel 1991 su ispirazione del World Almanac and Book of Facts, contiene le informazioni sugli avvenimenti più importanti dell’anno precedente e offre al lettore una ricostruzione ragionata dell’attualità. La sua puntuale cronologia racconta l’intero anno di riferimento al microscopio: i grandi eventi politici e di cronaca, cultura, religione e sport. Tutti gli avvenimenti mondiali e nazionali con informazioni, dati e statistiche utili per studiare, lavorare, viaggiare. Oltre 40 sezioni che abbracciano tutti i campi del sapere.

Un volume utile per il mondo dell’informazione e per il mondo accademico, ma al tempo stesso un modo per il pubblico di apprendere gli eventi principali dell’ultimo anno, di conoscerne di nuovi e di singolari o di ricordarli mettendosi alla prova. Al suo interno infatti, il Libro contiene alcuni quiz per tenere allenata la memoria e l’ormai consueta antologia del buonumore, che offre una simpatica selezione dei fatti più curiosi dell’anno.

La pubblicazione cartacea è certificata Fsc (forest stewardship council) per rispettare rigorosi standard ambientali, sociali ed economici, e ad essa si è affiancata una diffusione digitale, sotto forma di e-book e di app. Per informazioni: www.adnkronos.com "http://www.adnkronos.com/" .

Tags:
libro-fatti-adnkronos
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.