A- A+
MediaTech
iPhone scoppia in tasca: un ciclista rimane ustionato
Il ciclista a cui è espolos l'iPhone 6

iPhone 6, iPhone 6 esplode, iPhone 6 scoppia, iPhone 6, iPhone 6 esplode, iPhone 6 scoppia, iPhone 6, iPhone 6 esplode, iPhone 6 scoppia, iPhone 6, iPhone 6 esplode, iPhone 6 scoppia,

iPhone 6 scoppia in tasca e un ciclista australiano di Sydney è rimasto gravemente ustionato a una gamba dopo una caduta mentre aveva il cellulare in una tasca. "Ho visto fumo uscire dalla tasca e poi improvvisamente ho sentito un forte dolore e bruciore", ha raccontato Gareth Clear di 36 anni, consulente manageriale, dal suo letto di ospedale dove è ricoverato con ustioni di terzo grado.

Lo smartphone sarebbe esploso quando Clear è caduto dalla bici domenica pomeriggio. "Ricordo che guardando la gamba ho visto una fuoriuscita nera lungo tutta la gamba e ho sentito odore di fosforo", ha aggiunto Clear, dichiarando ora come sua missione quella di diffondere la consapevolezza dei pericoli potenziali dei telefoni cellulari e degli altri congegni che usano batterie al litio. Secondo blastingnews Apple Australia non ha commentato l'incidente, ma secondo la stampa avrebbe comunicato direttamente con Clear riguardo all'incidente.

Tags:
iphoneiphone esplodeiphone scoppia
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo: torna l’entrata gratuita nei musei della Banca


casa, immobiliare
motori
Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva

Honda Civic e:HEV: l’ibrida in chiave sportiva


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.