A- A+
MediaTech
Kaspersky Lab: il fatturato nel 2017 cresce dell'8% a 698 milioni di dollari
Morten Lehn, General Manager Italy Kaspersky Lab. Il fatturato di Kaspersky nel 2017 è cresciuto a 698 milioni di dollari.

Kaspersky Lab, il fatturato nel 2017 cresce dell'8% a 698 milioni di dollari

 

Nonostante alcune difficoltà riscontrate nella seconda metà del 2017, Kaspersky Lab conclude l'anno con risultati positivi migliorando il proprio fatturato IFRS non certificato globale dell’8%, per un totale di 698 milioni di dollari. Principale mercato per Kaspersky Lab resta il business consumer che, grazie agli ottimi risultati delle vendite online, ha contribuito in modo significativo all'ottima performance del 2017.

 

La crescita è stata guidata dalla buona performance del business B2B di Kaspersky Lab (+13%): l’azienda ha visto una crescita del 30% nel settore enterprise, del 61% nel mercato non-endpoint e del 41% degli abbonamenti ai servizi di intelligence sulla cyber sicurezza.

 

Kaspersky Lab continua ad ampliare il proprio portfolio, introducendo e migliorando le proprie soluzioni che prevengono, rilevano e rispondono alle minacce informatiche più sofisticate, come la soluzione Endpoint Detection and Response e una vasta gamma di servizi professionali. Attualmente, 69 delle aziende incluse nell’elenco Fortune 500 sono clienti di Kaspersky Lab.

 

 

Kaspersky Lab, i risultati del 2017 nelle parole del CEO  Eugene Kaspersky

 

“I positivi risultati finanziari per il 2017 dimostrano chiaramente che i nostri clienti preferiscono i prodotti e servizi migliori del mercato e credono nel nostro impegno a proteggere gli utenti da qualsiasi minaccia informatica, a prescindere dalla sua origine. Nonostante la difficile situazione geopolitica, le accuse infondate e i tentativi di danneggiare il nostro business, l’azienda è riuscita a mantenere un andamento positivo. Sviluppiamo costantemente nuove soluzioni e tecnologie e crediamo che il 2018 sarà ancora più positivo dello scorso anno” ha commentato Eugene Kaspersky, CEO di Kaspersky Lab.

 

 

Kaspersky Lab : le sfide globali della cybersecurity e le difficoltà geopolitiche del 2017

 

Le sfide geopolitiche e le accuse infondate hanno portato a un rallentamento del mercato nordamericano, dove le prenotazioni sono diminuite dell’8%. A livello globale, la performance dell’azienda è stata conforme alle aspettative, guidata dagli ottimi risultati ottenuti in altre regioni, come America Latina (+18%), Russia e CSI (+34%), META (+31%) e APAC (+11%). Il Giappone ha visto una crescita moderata (4%), mentre l’Europa ha registrato risultati leggermente inferiori alle aspettative (-2%).

 

Per rispondere alle possibili domande e preoccupazioni di clienti e partner sulle soluzioni e attività di Kaspersky Lab, viste le attuali difficoltà geopolitiche, l’azienda ha recentemente lanciato la Global Transparency Initiative. Questa iniziativa conferma l’impegno a favore della fiducia, della trasparenza e dell’accountability che Kaspersky Lab ha dimostrato nei suoi 20 anni di storia.

 

L’iniziativa prevede l’analisi indipendente del codice sorgente dell’azienda, degli aggiornamenti software e delle regole di rilevamento delle minacce; una revisione indipendente dei processi interni per confermare l’integrità delle soluzioni e dei processi dell’azienda; l’apertura di tre Transparency Center in Asia, Europa e Nord America; e un aumento del premio bug bounty a 100.000 dollari per ogni vulnerabilità scoperta nei prodotti Kaspersky Lab.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kasperskykaspersky labcybersecuritycybersecurity kaspersky labeugene kaspersky
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.