A- A+
MediaTech
LG svela la nuova gamma di TV Oled e NanoCell

LG Electronics Italia annuncia al Teatro alla Scala di Milano l’arrivo in Italia della collezione TV 2019, combinazione esclusiva di innovazione, design e qualità audio/video.

La collezione TV2019 di LG Electronics Italia, presentata oggi al Teatro alla Scala di Milano, con il quale l’azienda ha siglato una partnership, punta sull’Intelligenza Artificiale e sui nuovi processori α (Alpha) di seconda generazione per un’esperienza di visione immersiva e realistica. In particolare la collezione si compone di una duplice offerta adatta a soddisfare le esigenze di tutti i consumatori: LG OLED TV AIThinQ e LG NanoCell TV AIThinQFile rouge della gamma l’integrazione dell’Intelligenza Artificiale, che interviene in maniera importante sul miglioramento della qualità di immagine (AI Picture), del suono (AI Sound) e sulla user experience (AI UX). Altra caratteristica comune a tutti i nuovi modelli è l’integrazione con piattaforme di terze parti come Google Assistant, Amazon Alexa e Apple Airplay 2 / Apple HomeKit.

Lo ha spiegato ad Affaritaliani.it Alessandro Zearo, Marketing Manager Home Entertainment di LG: “Nel 2019 LG presenta un nuovo processore con Intelligenza Artificiale integrata, che permette di gestire la qualità dell’immagine, del suono e della user experience in maniera innovativa. In seconda battuta abbiamo anche l’integrazione delle piattaforme smart con i più diffusi sistemi di assistenti vocali, come Amazon Alexa, Google Assistant e la compatibilità con tutti i devices Apple. Per quanto riguarda il mondo Oled e la qualità dell’immagine stiamo alzando sempre di più l’asticella: lo abbiamo fatto con il nuovo pannello Oled ma anche con i processori che permettono di migliorare l’immagine grazie alla presenza di una vasta banca dati di immagini visive e audio, per poter migliorare in maniera sostanziale le imperfezioni delle immagini, portando un’esperienza visiva impeccabile. La nostra punta di diamante come tecnologia è la NanoCell, arma vincente che farà innamorare gli italiani con gamme profonde e performanti". A Zearo abbiamo chiesto di darci alcune indiscrezioni sul famigerato rollable TV; "Lo abbiamo lanciato al CES di Las Vegas e lo presenteremo in anteprima europea durante il Salone del Mobile di Milano il prossimo aprile. La rivoluzione che LG sta portando sul mercato continua anche grazie a questi iconici e innovativi prodotti.”

Zearo, LG: "Dall'oled al rollable tv la rivoluzione LG continua"

Federico Faravelli, Sales Director Home Entertainment di LG, ha dichiarato ai microfoni di Affaritaliani.it: “Il consumatore si stia orientando sempre più verso due macro segmenti: i grandi schermi e la tecnologia Oled. Un altro fattore di interesse è quello della Smart TV: i nostri prodotti sono compatibili sia con Alexa (Amazon) sia con Google Home, nonché, dal punto di vista dei contenuti, con tutte le principali piattaforme”.

Video-Faravelli, LG: "Tecnologia Oled e Smart TV nel futuro dell'home entertainment"

L’AI Picture è un’innovativa funzione di Intelligenza Artificiale che grazie all’algoritmo Deep Learning permette di ottimizzare la qualità delle immagini trasmesse dal TV. Partendo dall’analisi del contenuto in termini di risoluzione e tipologia dei soggetti riprodotti, confronta gli stessi con un catalogo di oltre un milione dati visivi salvati all’interno del nuovo processore da cui attinge per massimizzare la qualità delle immagini sul TV. Inoltre con l’AI Brightness i TV sono in grado di adattare automaticamente la luminosità delle immagini riprodotte in base a quella dell’ambiente esterno per un’immagine che risponde alla luce.

Con AI Sound invece l'Intelligenza Artificiale si mette a servizio della qualità audio. Riconoscendo il tipo di segnale in entrata (un film, una canzone, un evento sportivo) ne ottimizza l’equalizzatore per restituire il suono più adatto per il tipo di contenuto andando a ricreare fino a 5.1 canali virtuali per un’esperienza davvero immersiva.

L’integrazione dell’Intelligenza Artificiale, AI UX, all’interno del sistema operativo proprietario di LG WebOS 4.5, rende l’interazione col TV sempre più semplice e intuitiva grazie al Natural Language Processing che permette di processare richieste complesse, riconoscere abitudini e gusti dell’utente suggerendo nuovi contenuti su misura e riordinando le App in base alla sua esperienza di fruizione.

Tutti gli LG OLED TV 2019 e i NanoCell con i nuovi processori α garantiscono inoltre il supporto a Dolby Vision e sono dotati di porte HDMI 2.1 per la visualizzazione di contenuti 4K nativi a una velocità di 120 fotogrammi al secondo.

LG presenterà in anteprima europea durante la Design week di Milano, anche l’attesissimo LG Signature OLED TV R, la prima Tv “arrotolabile”al mondo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    lg electronicsgamma tv 2019 di lgnanocelltv oledteatro alla scala
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


    casa, immobiliare
    motori
    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

    Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.