A- A+
MediaTech
M, Facebook sfida Siri e Cortana con il suo assistente virtuale

Facebook ha il suo Siri. Anche Menlo Park (dopo Google Now e Cortana di Microsoft) entra nel campo degli assistenti virtuali. Si chiamerà M e sarà integrato nella chat di Messenger.

A differenza di Siri e degli altri assistenti virtuali, M non parlerà con l'utente ma, come fosse in chat, risponderà alle domande scritte o via audio.

L'annuncio del test, su alcuni utenti a San Francisco, è stato dato via Facebook dal manager Davis Marcus, ex ceo di PayPal. "A differenza degli altri servizi basati sull'intelligenza artificiale, 'M' può svolgere compiti al posto vostro: comprare oggetti, far recapitare regali ai propri cari, prenotare al ristorante, organizzare viaggi e appuntamenti", si legge nel post.

Il valore aggiunto sta nel team di persone che si affiancherà alla tecnologia per dare risposta agli utenti. Con il tempo, ha spiegato Marcus a Wired, il social impiegherà un migliaio di persone, creando una sorta di call center. La spesa potrebbe essere ripagata attraverso i servizi di 'M', ad esempio con una commissione sugli acquisti degli utenti. Queste funzioni si aggiungeranno alla classica ricerca di informazioni. 'M', come i rivali, saprà rispondere a una serie di domande, dalle previsioni meteo al risultato di una partita di calcio fino all'altezza del Kilimangiaro.

Tags:
mfacebooksiricortana
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.