A- A+
MediaTech
Mediaset: nel 2016 mesi perdita da 116,6 mln. Pesano gli oneri di Vivendi

Il gruppo Mediaset ha chiuso i 9 mesi del 2016 con una perdita di 116,6 milioni di euro, contro il rosso di 36,1 milioni dello stesso periodo del 2015. Sul risultato, spiega una nota, pesano tra gli altri 50 milioni di euro di oneri una tantum derivanti dagli impegni assunti in seguito alla firma del contratto con Vivendi.

Tra gli altri dati di bilancio, i ricavi salgono di 149 milioni a 2,563 miliardi di euro, il Mol cresce da 871 a 892,9 milioni, il risultato operativo e' positivo per 32,7 milioni, contro gli 82,4 milioni precedenti, In Italia il risultato operativo e' negativo per 138 milioni mentre in Spagna e' positivo per 170,7 milioni. L'indebitamento finanziario netto e' passato da 859,4 a 1,123 miliardi di euro. In una nota Mediaset lamenta che l'inadempienza di Vivendi agli obblighi contrattuali ha "depotenziato" l'intera stagione pay tv determinando "l'acquisizione di contenuti lineari non previsti a budget", mentre i ricavi Premium che erano cresciuti del 16% nei primi sei mesi dell'anno hanno rallentato nel terzo trimestre al +5%.

Sui conti di Premium "ha pesato da una parte il sostanziale stallo decisionale intervenuto durante il periodo di 'interim management' a causa dell'inerzia di Vivendi, dall'altra hanno inciso decisioni editoriali asusnte da Mediaset Premium in conseguenza del puntuale adempimento delle disposizioni contrattuali in tema di interim management". "La progressiva normalizzazione seguita alla cessazione dello stallo gestionale - continua la nota - dovrebbe consentire di supportare nella parte finale dell'esercizio il consolidamento del trend di crescita della base clienti e dei ricavi. Inoltre, sulla base delle analisi dell'andamento dei principali indicatori afferenti all'attivita' pay sono state effettuate analisi di sensitivita' dell'eventuale presenza di indicatori di impairment dei valori di carico, che ne hanno confermato la correttezza.

Tags:
mediaset vivendi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.