A- A+
MediaTech
L'Italia è un Paese per smartphone: il mobile commerce pronto al boom

L'Italia è una Paese per smartphone. Le vendite crescono a doppia cifra. Il passo successivo è l'esplosione del mobile commerce. Se ne è accorto anche il prestigioso eMarketer che, elaborando dati comScore MobiLens, afferma che il mercato italiano "si prepara al boom".

Le basi sono solide: tra i possessori di telefonini, quasi i due terzi (il 64,1%) ha uno smartphone. Un incremento del 23,5% riseptto al 2012. E con questa materia prima, l'esplosione del commercio elettronico via mobile è una naturale conseguenza: l'uso di applicazione retail e la navigazione sui siti di e-commerce sono balzati, in uno solo anno, del 74,8%. E cresce, del 65,2%, anche l'uso di pagamenti elettronici. Il salto si spiega anche con un punto di partenza ridotto. Ma non è una bolla. La penetrazione degli smartphone assicura continuità al settore. e

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mobile marketitaliae-commercesmartphone
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.