Mondadori Pubblicità comunica che il 31 dicembre 2013 interromperà la gestione della raccolta pubblicitaria per le testate di Periodici San Paolo: Famiglia Cristiana, Benessere e Credere. 

Si tratta di una scelta che permetterà alla concessionaria di concentrare ulteriormente le proprie risorse e attività sui magazine del gruppo, coerentemente con i più ampi progetti di innovazione del modello di business della società.

“Ringraziamo Periodici San Paolo per il lungo rapporto di ottima collaborazione instauratosi in questi anni”, dichiara Paolo Salvaderi, direttore generale di Mondadori Pubblicità. “Abbiamo accompagnato l’Editore in un proficuo percorso di crescita che ha portato al successo di alcuni tra i più apprezzati magazine del settore con, in particolare, buoni risultati di raccolta in occasione del restyling di Famiglia Cristiana e del recente lancio delle due nuove testate".

“Con la collaborazione di Mondadori Pubblicità siamo riusciti a raggiungere traguardi importanti in tempi davvero difficili”, dichiara Maurizio D’Adda, direttore generale Periodici San Paolo. “Li ringraziamo per la professionalità e l’amore per il lavoro che hanno sempre dimostrato e rispettiamo la loro decisione di concentrarsi sui mezzi da loro editi”.

Al gruppo di Segrate subentra Hearst Magazines Italia.

Mondadori Pubblicità conquista la raccolta di Radio Sportiva

A Mediamond la raccolta web, radio e periodici. Publitalia conserva la tv

2013-12-05T13:26:16.447+01:002013-12-05T13:26:00+01:00truetrue1466116falsefalse109MediaTech/mediatech4131028314662013-12-05T13:26:16.523+01:0014662013-12-05T14:11:37.29+01:000/mediatech/mondadori-san-paolo051213false2013-12-05T14:11:39.553+01:00310283it-IT102013-12-05T13:26:00"] }
A- A+
MediaTech

 

 

Mondadori Pubblicità comunica che il 31 dicembre 2013 interromperà la gestione della raccolta pubblicitaria per le testate di Periodici San Paolo: Famiglia Cristiana, Benessere e Credere. 

Si tratta di una scelta che permetterà alla concessionaria di concentrare ulteriormente le proprie risorse e attività sui magazine del gruppo, coerentemente con i più ampi progetti di innovazione del modello di business della società.

“Ringraziamo Periodici San Paolo per il lungo rapporto di ottima collaborazione instauratosi in questi anni”, dichiara Paolo Salvaderi, direttore generale di Mondadori Pubblicità. “Abbiamo accompagnato l’Editore in un proficuo percorso di crescita che ha portato al successo di alcuni tra i più apprezzati magazine del settore con, in particolare, buoni risultati di raccolta in occasione del restyling di Famiglia Cristiana e del recente lancio delle due nuove testate".

“Con la collaborazione di Mondadori Pubblicità siamo riusciti a raggiungere traguardi importanti in tempi davvero difficili”, dichiara Maurizio D’Adda, direttore generale Periodici San Paolo. “Li ringraziamo per la professionalità e l’amore per il lavoro che hanno sempre dimostrato e rispettiamo la loro decisione di concentrarsi sui mezzi da loro editi”.

Al gruppo di Segrate subentra Hearst Magazines Italia.

Mondadori Pubblicità conquista la raccolta di Radio Sportiva

A Mediamond la raccolta web, radio e periodici. Publitalia conserva la tv

Tags:
mondadorisan paolopubblicità
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...

Marica Pellegrinelli in bikini: il web si scalda. E con Borriello...


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.