A- A+
MediaTech

Alessandro Montanari entra in GroupM con il ruolo di HR Director. Classe 1969 Alessandro Montanari – oltre ad una solida esperienza nelle risorse umane maturata nella precedente esperienza professionale in Accenture – vanta una specifica competenza verso i profili digital, acquisita in un contesto fortemente innovativo e in crescita quale quello di Yoox da cui proviene.
 
«Dopo la nomina di Gianluigi Pezzi a ceo di Maxus, di Zeno Mottura quale ceo di Mediacom, l’arrivo di Adriana Ripandelli come head of Digital in Mindshare e infine di Cristian Coccia come head of Mobile di GMI, l’ingresso di Alessandro Montanari  segna una nuova tappa nel processo di rinnovamento di GroupM e conferma l’attenzione verso lo sviluppo di nuove professionalità e la  crescita e il benessere professionale e personale di tutti coloro che lavorano nel Gruppo», dichiara Massimo Beduschi, ceo & chairman GroupM.
 
In collaborazione con gli HR delle singole agenzie, Montanari contribuirà anche alla realizzazione di progetti e best practice che rendano GroupM un polo d’attrazione per i talenti delle nuove generazioni.

http://www.engage.it/

Tags:
montanari

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.