A- A+
MediaTech
Nuova veste per il Corriere. Che però sulla reclame copia Il Tempo

Più piccolo ma con una nuova grafica. Il Corriere della Sera, così come aveva anticipato nei giorni scorsi, si presenta in edicola con una veste tutta nuova e, appunto, dimensioni ridotte: il nuovo Corriere è 31 x 45 centimetri, con una riduzione secca di 5 centimetri sia in larghezza sia in altezza.

La grafica ricalca quella precedente, ordinata ma più ariosa, anche se qualche utente su Twitter contesta l'uso di caratteri troppo piccoli che ne riducono la leggibilità. Aumenta lo spazio dedicato alla fotografia di prima pagina, seguendo così l'esempio della Stampa. Pochi i cambiamenti all'interno, con la classica suddivisione per aree tematiche.

Mentre i lettori reagiscono alla nuova grafica, c'è chi non accoglie positivamente il nuovo Corriere non tanto per la grafica quanto per la pubblicità di lancio alla nuova veste. Che tanto innovativa non era, stando almeno a Maurizio Gasparri e al Tempo di Roma, che pubblicano le foto della reclame del 2007 del quotidiano romano, con la foto di una ragazza in bianco e nero e poi di lei vent'anni dopo, a colori, con il claim "E' bello cambiare rimanendo se stessi". Sette anni dopo i creativi (non così creativi, secondo il deputato di Forza Italia) pubblicano una campagna dove si vede la foto di un bambino che salta in bianco e nero e poi quella del bambino diventato uomo (sempre saltellante), con sotto il claim "Si può cambiare e rimanere se stessi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
corrieretempo
in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.