A- A+
MediaTech

I fan della Mela si preparino a mettersi in fila: i nuovi iPhone arriveranno sul mercato nella seconda metà del 2014. Quali saranno le novità? Ufficialmente è ancora tutto top secret, ma trapelano le prime indiscrezioni: Apple sarebbe pronta a lanciare gli schermi curvi, capaci di rivelare diversi livelli di pressione.

A Cupertino pensano a due versioni: una da 4,7 e l'altra da 5,5 pollici. Un leggero ingrandimento rispetto alla struttura attuale, all'inseguimento della direzione traccaita dalla gamma Galaxy, che arriva a 5,7 pollici. La data più probabile per il rilancio, riferiscono fondi vicine al progetto interpellate da Bloomberg, sarebbe il terzo trimestre dell'anno.

Dopo un periodo di stasi, durato per tutto il primo semestre del 2013, Apple sembra quindi voler accelerare. Ha già presentato il 5s e l'iPhone 5c (con un prezzo più contenuto). Ha lanciato il nuovo iPad. E ora punta alla rivoluzione smartphone: quella del 2014 potrebbe essere la svolta estetica più consistente dall'esordio della gamma, datato 2007.

Tags:
iphonesmartphoneapple
in evidenza
"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!

La kermesse di Affari dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina": la politica può essere sexy? Scoprilo alla Piazza, crocevia delle elezioni!


in vetrina
Scatti d'Affari ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022

Scatti d'Affari
ATIU, protagonista del più importante round di equity crowdfunding 2022


casa, immobiliare
motori
Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi

Dacia Spring: l’elettrica oltre gli incentivi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.