A- A+
MediaTech
Chi comanda tra Lévy e Wren? Omnicom-Publicis, fusione a rischio

Altro che questioni normative. Dietro gli ostacoli alla fusione tra Publicis e Omnicom ci sarebbero gli attriti tra gli uomini forti dei due gruppi, Maurice Lévy e John Wren. Ma andiamo con ordine.

I due colossi della pubblicità hanno anunciato la fusione nel luglio del 2013. La chiusura dell'operazione, prevista per il primo trimestre 2014, è slittata. A gennaio, con il via libera dell'antitrust europeo, l'accelerazione. Certo, mancava il sì delle autorità cinesi. Ma tutto sembrava fatto. E invece no. Il 23 aprile l'Olanda, Paese scelto per la residenza fiscale, blocca l'operazione. "Un problema del tutto inaspettato", secondo l'amministratore delegato di Omnicom, John Wren.

L'intoppo c'è: in tempi di austerità, anche i Paesi con politiche fiscali più accomodanti vogliono vederci chiaro. Fonti vicine alla vicenda parlano però di problemi superabili. I cavilli normativi sarebbero poco più che un pretesto, dietro il quale si nasconde uno scontro tra Lévy e Wren. La fusione tra pari si sta rivelando più comlpessa del previsto. La gestione e le scelte non possono essere sempre condivise, ma né Publicis né Omnicom accettano che a guidare sia la controparte. Il primo nodo è la designazione del nuovo Cfo. Publicis spinge per Jean Michel Etienne, Omnicom preferisce Randall Weisenburger.
 

Tags:
omnicompublicisagenzia media
in evidenza
Non solo caldo africano... Attenti ai temporali violenti

Meteo, eventi estremi

Non solo caldo africano...
Attenti ai temporali violenti

i più visti
in vetrina
Berkshire Hathaway HomeServices, al via accordo con Roma Immobiliare

Berkshire Hathaway HomeServices, al via accordo con Roma Immobiliare


casa, immobiliare
motori
Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella

Mercedes me Charge le nuove offerte per i clienti elettrificati della Stella


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.