A- A+
MediaTech
Poste Italiane: nasce l’App EXTRA SCONTI realizzata in collaborazione con SIA
Nasce l’App EXTRA SCONTI realizzata da Poste Italiane in collaborazione con SIA, che permette ai titolari di carte BancoPosta di risparmiare denaro in maniera semplice e immediata ogni volta che fanno la spesa.

Nasce l’App EXTRA SCONTI realizzata da Poste Italiane in collaborazione con SIA

 

Poste Italiane e SIA hanno siglato un accordo che consente ai titolari di carte di debito e carte Postepay di risparmiare facendo la spesa, grazie alla nuova App “Extra Sconti”. “Extra Sconti” si basa su un innovativo servizio di digital marketing sviluppato da Ubiq, una start-up recentemente acquisita da SIA, che tramite il meccanismo del cash-back permette ai consumatori di ricevere denaro sul proprio conto corrente per ogni acquisto compiuto nei punti vendita della grande distribuzione di prodotti delle marche presenti nella “vetrina” della App Extra Sconti. Questa nuova iniziativa digitale rientra nell’ambito del programma di loyalty Sconti BancoPosta che dal suo lancio ad oggi ha accreditato ai titolari di carte oltre 80 milioni di euro di sconti in cash-back e intende ampliare ulteriormente le possibilità per i titolari delle carte BancoPosta di risparmiare denaro in maniera semplice e immediata ogni volta che fanno la spesa, scegliendo un prodotto tra quelli consigliati in App Extra Sconti. Le carte BancoPosta sono 24 milioni e comprendono carte di debito e Postepay.

 

 

Poste Italiane: nasce l’App EXTRA SCONTI realizzata in collaborazione con SIA. Come funziona

 

 

La nuova applicazione Extra Sconti utilizza un sistema, proprietario e brevettato da Ubiq, che sfrutta una tecnologia unica di riconoscimento dei dati contenuti negli scontrini di cassa cosiddetti “parlanti” (quelli tipici della grande distribuzione che riportano la denominazione e l’indirizzo del punto vendita, la data di acquisto e il dettaglio dei prodotti, come marca, formato, varietà, quantità e prezzo). Il funzionamento dell’App, scaricabile gratuitamente in versione iOS dall’App Store o in versione Android da Google Play, è molto semplice: “Extra Sconti” propone con aggiornamenti regolari la “vetrina” di prodotti in promozione sui quali è riconosciuto uno sconto in cash-back; il cliente dopo avere acquistato uno o più prodotti tra quelli in promozione, in qualunque negozio che rilascia scontrini “parlanti”, dovrà fotografare ed inviare lo scontrino tramite l’App Extra Sconti. Dopo l’elaborazione delle informazioni presenti nella ricevuta, gli sconti maturati con “Extra Sconti” si cumuleranno automaticamente con quelli dell’iniziativa Sconti BancoPosta e verranno accreditati sul conto BancoPosta o sulla carta Postepay al raggiungimento di 5 euro di sconti cumulati. Il nuovo servizio Extra Sconti sarà a breve raggiungibile anche tramite App BancoPosta e App Postepay (che contano circa 7,4 milioni di download).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
poste italianeapp extra scontisiaposte italiane app extra sconti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.