A- A+
MediaTech
Pubblicità digitale, ecco il settore che investe di più. I trend di aprile

Pubblicità digitale, ad aprile il settore della distribuzione è quello che investe di più: i dati di Adjinn

 Il settore della distribuzione è al primo posto nella classifica degli investimenti in pubblicità digitale nel mese di aprile. Una leadership che viene confermata, dopo il primo posto di marzo. Lo rivelano i dati di Adjinn, multinazionale con expertise in servizi di digital advertising measurement e benchmarking data, presente in 38 Paesi fra cui l’Italia. 

La grande distribuzione organizzata, che include sia il largo consumo, sia la distribuzione specializzata in specifiche categorie di beni, è in vetta con un 11,5% di share of voice d’investimento (11,9% a marzo), a dimostrazione - sottolinea Adjinn - dell’importanza che sta avendo il retail media nel mercato italiano. 

pubblicità digitale datiI dati di Adjinn
 






in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

DACIA lancia la sfida della decarbonizzazione di oggi e domani

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.