A- A+
MediaTech
Boom del commercio locale grazie ai canali online e mobile

di Igor Righetti

Il commercio locale sta prendendo sempre più piede in Italia: la ristorazione, in particolar modo, è uno dei mercati con il più alto potenziale di crescita in Europa e i servizi commercializzati sono fruibili ormai anche grazie ai canali on-line e mobile. Tramite questi canali i ristoratori possono entrare in contatto con un numero sempre più importante di potenziali clienti, fidelizzare quelli esistenti e ottimizzare tempo e costi senza distogliere l'attenzione dalla propria attività.

Da qualche mese anche in Italia è approdata “Quandoo”, la piattaforma digitale dedicata al commercio locale - e in particolare alla ristorazione - con maggior crescita in Europa. L'azienda è stata fondata a gennaio dell’anno scorso e da allora ha più di 700 mila clienti in 7 Paesi, 27 mercati e oltre 4 mila ristoranti prenotabili. Amministratore delegato di Quandoo Italia è Andrea Favarato.

In che modo i consumatori possono utilizzare i servizi di Quandoo?
I consumatori possono cercare, trovare e prenotare i ristoranti con pochi click, collegandosi al sito www.quandoo.it anche dai propri dispositivi mobili. La scelta varia dal ristorante preferito “sotto casa”, allo stellato Michelin di richiamo internazionale. Al momento Quandoo è operativa in Germania, Austria, Svizzera, Italia,Turchia, Olanda e Regno Unito. Nei prossimi mesi sarà disponibile in tutte le maggiori aree metropolitane d’Europa. La nostra tecnologia consente inoltre di fruire del sistema di prenotazione nella lingua d’ origine.

Quali sono invece i i servizi che offrite ai ristoratori?
Forniamo la piattaforma Android-based, leader di mercato, che include sistemi di gestione delle prenotazioni e un sistema integrato di cassa che permette loro di commercializzare le proprie disponibilità, rivolgendosi ai consumatori locali. Ottimizzando la visibilità del marketplace di Quandoo, i ristoratori possono attirare nuova clientela nella propria attività nei momenti in cui ne hanno più bisogno. Un'idea apparentemente semplice che ha ottenuto finanziamenti da investitori privati, l'ultimo dei quali lo scorso dicembre per 8 milioni di dollari.

Com'è strutturata la divisione Quandoo Italia? Per quest’anno sono previste nuove assunzioni?
 La divisione italiana è oggi attiva a Milano, Roma, Torino, Firenze, Bologna, Monza e Brianza, Varese. Al nostro interno lavorano oggi 24 persone, con mansioni che variano dal commerciale al customer care, fino ai tecnici informatici ed esperti di risorse umane. Entro il 2014 inseriremo altre 30 risorse in Italia e complessivamente almeno altre 100 in Europa. Le posizioni ricercate sono product manager, esperti post vendita, addetti all'assistenza clienti, sviluppatori Android e iOs e commerciali. Sono tutti posti di lavoro dipendente regolarmente inquadrati perché il nostro scopo è quello di creare un'azienda solida. La e-mail valida per tutte le posizioni in Europa è selezione@quandoo.it.

Tags:
quandooonlinedigitale
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.