A- A+
MediaTech
"Quei due sul server" star di youtube

Le origini e la professione di sviluppatori di videogiochi hanno portato "Quei due sul server" ad essere star di youtube dove i loro video superano i 7 milioni di visualizzazioni al mese.

I loro video di gaming o di news e ora una webserie dai titolo "Youtubemoney" sul canale "I Rognosi!" per spiegare l'utilizzo del web, una sorta di corso "racconatato" sono le specialità dei due simaptici youtuber. Battute, fantasia, videogiochi e attualità.

"In Italia dovebbe essere più semplice e mano costoso accedere alla rete. Come? Ad esempio utilizzando la rete 4G che può essere messa a disposizione dalle atenne Rai" spiegano Mario e Nicola. "Non è possibile che siano necessarie 8 ore per scaricare i nostri video, nonostante la nostra tecnologia sia avanzata".

 

" Il rapporto con i fan è bellissimo, durante i raduni di Youtubers sono migliaia i ragazzi che vogliono conoscerci, parlare con noi, farci domande. I giovani - affermano Synergo e Redez - hanno con noi un rapporto personale quasi intimo attraverso youtube dove cercano i nostri video, spesso per uscire dalla propria solitudine. Riceviamo molte lettere o messaggi personali che volutamente non divulghiamo per rispetto di ciascuno e dei loro sentimenti.".

Non sono più ragazzini, ma trentenni, eppure hanno trovato la chiave per farsi aprire le porte da una generazione piuttosto chiusa, isolata che trova nella visione e condivisione dei video, una motivazione.

GUARDA LA VIDOEINTERVISTA INTEGRALE DI ANDREA RADIC A "QUEI DUE SUL SERVER"

 

 

 

   

Iscriviti alla newsletter
Tags:
youtube-queiduesulserver-web-facebook
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.