A- A+
MediaTech
Rai, in arrivo Barbareschi: Chiocci al TG1, Fazio verso Discovery
(Fonte immagine: Ipa) 

Valzer Rai, arrivano Barbareschi e tanti altri nomi vicini alla destra

Ci siamo. Giovedì il cda della Rai nominerà i direttori di genere e delle testate giornalistiche. Secondo Repubblica, Meloni è pronta "alla grande imbarcata di patrioti: direttori e conduttori di provata fede chiamati a rimpiazzarne altrettanti considerati vicini alla sinistra. L’ultimo acquisto è Luca Barbareschi: l’attore, produttore, nonché ex parlamentare finiano, approderà a ottobre su Rai3 — la rete che più d’ogni altra si vuol liberare dal Pd — con un programma tutto suo. Due puntate in seconda serata, per adesso: test per un format su misura l’anno prossimo".

Repubblica fa già la radiografia di quanto uscirà dal cda di giovedì. "Agli Approfondimenti che sovrintendono i talk andrà Paolo Corsini, fratellino doc e vice del pensionando Antonio Di Bella che ne ha perorato la causa, ottenendo per sé una serie di documentari. Stesso film al Day Time, dove dovrebbe salire Angelo Mellone — altro destro-destro — al posto di Simona Sala, che grazie ai buoni uffici del M5S potrebbe traslocare a Radio2 liberata da Paola Marchesini, che guiderà lo staff del neo-ad".

Il gioco di sponda tra maggioranza e M5s

Sempre secondo Repubblica, "Giuseppe Conte ha strappato a FdI la promessa di restituire un notiziario a Giuseppe Carboni, che dovrebbe prendere RaiParlamento; di spostare Claudia Mazzola al vertice della Comunicazione; di far tornare in video Luisella Costamagna". Repubblica spiega che il "gioco di sponda tra la maggioranza e un pezzo di opposizione che ha consentito di piegare ogni resistenza intorno al nome di Gian Marco Chiocci, buon amico della premier ma anche del precedessore giallorosso, ora in pole per guidare il Tg1. All’Intrattenimento Prime Time, che si occupa della fascia più pregiata per ascolti e pubblicità, oltre che di Sanremo, la Lega s’è invece assicurato Marcello Ciannamea"

Altri spostamenti. Secondo il Corriere della Sera "sarebbe in procinto di firmare con Discovery Fabio Fazio, il cui programma traslocherebbe su Nove. Il conduttore attende una conferma dal 15 marzo, quando ha chiesto di sapere se il suo contratto — in scadenza a fine giugno — sarebbe stato rinnovato. Nessuno avrebbe aperto però una trattativa per farlo rimanere".

Secondo il Fatto Quotidiano si dovrebbe salvare invece Report. "A rischiare, però, non è solo Report, ma pure altri, a sinistra, come Lucia Annunziata e Marco Damilano". 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
barbareschichiocchidiscoveryfaziorai





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Testamento, Raffaella Carrà senza figli: ecco a chi va la ricca eredità

Testamento, Raffaella Carrà senza figli: ecco a chi va la ricca eredità


motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.