A- A+
MediaTech
Rcs, "prospettive in linea con il piano"

L'andamento corrente della gestione e le prospettive prospettive preliminari per il 2014 del gruppo Rcs "permangono in linea con gli obiettivi e il percorso strategico" del piano 2013-2015. Lo rende noto un comunicato diffuso dal gruppo al termine della riunione del cda, che ha esaminato l'aggiornamento della situazione economica. Il cda ha definito inoltre il calendario finanziario per il 2014, fissando l'Investor day per il 12 marzo. Il cda ha infine approvato l'adozione di alcune modifiche alla procedura vigente in materia di operazioni con parti correlate, previo parere favorevole dell'apposito comitato, composto da amministratori indipendenti.

Il gruppo non prevede di effettuare la seconda tranche dell'aumento di capitale gia' deliberato entro l'arco del piano industriale, che si estende fino al 2015. Lo ha ribadito il direttore finanziario Riccardo Taranto. Rcs aveva approvato un aumento complessivo di 600 milioni di euro, di cui la prima tranche di 400 gia' eseguita; rimane sul tavolo una seconda tranche da 200 milioni. "Oggi di aumento di capitale non si e' parlato - ha precisato Taranto, in risposta ad alcune voci - e comunque non e' un tema previsto nell'arco del piano".

 

Tags:
rcscdacorriere

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.