A- A+
MediaTech
Rcs Libri, Adelphi fuori dall'accordo. Micheli verso la quota di maggioranza

Adelphi non sarà berlusconiana. La casa editrice, controllata da Rcs Libri con una quota del 52%, dovrebbe restare fuori dall'imminente accordo tra la Rizzoli e Mondadori. A subentrare dovrebbe essere il finanziere Francesco Micheli.

Per la chiusura della vendita ormai siamo ai dettagli. I libri della galassia Rcs sono sempre più vicini a Segrate. Rizzoli, Bur, Marsilio, Sonzogno e Fabbri Editori saranno presto – salvo cataclismi – nelle mani dell'ad Ernesto Mauri e della presidente Marina Berlusconi.

Poco o nulla hanno contato le proteste di scrittori ed editori, preoccupati di perdere la propria indipendenza. Ma, secondo qunato risulta ad Affaritaliani.it, l'unico marchio capace di defilarsi sarà Adelphi. La casa editrice guidata da Roberto Calasso ha nell'indipendenza un suo tratto caratteristico. Ecco perché gli azionisti di minoranza (che posseggono il 48%) hanno spinto per cercare un “cavaliere bianco”. Gli indizi portano a Micheli, fondatore di e-Biscom e in orbita renziana. A febbraio sono stati proprio il presidente del Consiglio e il ministro della Cultura, Dario Franceschini, a volerlo nel Cda della Scala.   

Tags:
adelphircs librimondadorifrancesco micheli
in evidenza
Claudia, bomber di sfondamento La Romani fa 4 gol per l'Italia

Wanda, Fico e... Gallery Vip

Claudia, bomber di sfondamento
La Romani fa 4 gol per l'Italia

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.