A- A+
MediaTech
Report, anticipazioni: dal caso Bandecchi ai visti in cambio di investimenti
(Fonte: IPA)

Report anticipazioni stasera: i casi delle università online, visti in cambio di investimenti, sicurezza sul lavoro negli stabilimenti Cremonini e le difficoltà dei disabili in Liguria

Grande attesa per la nuova puntata di Report, in onda oggi 5 giugno 2023 alle 21:25 su Rai3, RaiPlay e Rai Italia. Alla conduzione resta saldo al suo posto Sigfrido Ranucci, che ci presenterà tutte le inchieste che hanno fatto la storia del programma.

Il figlio di un leader del partito Russia Unita di Putin ha ottenuto un visto in Italia attraverso soldi arrivati da una banca cipriota, accusata di riciclaggio, e con il coinvolgimento di faccendieri vicino all’oligarca Usmanov. Il tutto nel pieno della guerra in Ucraina e dell’embargo.

A dare il via libera a questo visto (ma anche ad altri per russi che hanno investito in Italia) sarebbe stato il Ministero dello Sviluppo economico oggi del Made in Italy grazie a un dossier avviato quando era al vertice del dicastero Giancarlo Giorgetti: ministro in quota Lega, partito che aveva firmato un accordo nel 2017 proprio con Russia Unita. La storia è stata pubblicata stamane da Repubblica e verrà raccontata da Report.

Il ministro dell'Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti a tutela del suo buon nome ha dato mandato ai suoi legali per presentare una denuncia querela nei confronti del quotidiano "La Repubblica" in merito all'articolo pubblicato oggi "Visti facili per gli investitori russi con il si di Giorgetti". Lo riferisce il Mef. L'articolo e il titolo, specifica il ministero, "sono destituiti di ogni fondamento nel merito (i ministri non hanno alcun ruolo nei lavori del comitato) e fa, inoltre, riferimento a vicende decise in un'epoca in cui Giorgetti non era piu' ministro dello sviluppo economico (ora Mimit)". 

“Mister B” di Luca Bertazzoni con la collaborazione di Marzia Amico

Imprenditore, presidente di una squadra di calcio, ha radio e un canale televisivo ed è appena diventato sindaco di Terni. Stefano Bandecchi è il nuovo Silvio Berlusconi? La vicenda dell’università telematica Niccolò Cusano, di cui Bandecchi è fondatore e presidente del Consiglio di Amministrazione. La Guardia di Finanza ha sequestrato 20 milioni di euro all’ateneo per presunta evasione fiscale. L’università Niccolò Cusano avrebbe utilizzato i soldi provenienti dalle rette universitarie, e quindi esentasse, in attività prettamente commerciali: una di queste è la Ternana calcio.

Partendo dalla ricostruzione dell’inchiesta della magistratura, il racconto si sviluppa analizzando il fenomeno delle università telematiche, una realtà sempre più consolidata in Italia, mostra il loro funzionamento e la loro nascita nel 2006, quando furono autorizzate dall’allora Ministro dell’Istruzione Letizia Moratti. 

“Pecunia olet” di Giulio Valesini e Cataldo Cicolella con la collaborazione di Edoardo Garibaldi e Alessia Pelagaggi

Anche l’Italia, nel 2016, sotto il governo Renzi, abbia lanciato il suo programma di visti in cambio di investimenti. Un modo per attirare i paperoni del mondo e i loro capitali nel nostro Paese offrendogli due anni di permesso di soggiorno rinnovabili e un regime fiscale vantaggioso. Nel 2020 poi il governo Conte II ha abbassato la soglia di denaro da investire sulle nostre aziende, fino a un minimo di 250mila euro, e allora il programma è diventato fra i più gettonati al mondo. Ma come vengono fatti i controlli sugli imprenditori che portano il loro denaro in Italia? Il servizio racconterà un caso che desta alcuni dubbi. All'inchiesta hanno contribuito le immagini di Paolo Palermo, Paco Sannino, Alfredo Farina e il montaggio di Michele Ventrone.

“Insicurezza sul lavoro” di Bernardo Iovene con la collaborazione di Lidia Galeazzo e Greta Orsi

All’interno degli stabilimenti Inalca del gruppo Cremonini, l’Inail ha riconosciuto a 35 lavoratori malattie professionali dovute alla modalità di lavorazione del disosso della carne. Ma secondo le testimonianze di lavoratori e alcuni sindacati la situazione sarebbe ancora più grave. Anche l’Ats di Milano è intervenuta con prescrizioni che prevedono più pause e ritmi meno elevati. I sindacati Cgil e Usb denunciano un rapporto difficile con l’azienda in ambito sicurezza e le prescrizioni dell’Ats non basterebbero a evitare malattie muscolo-scheletriche ai lavoratori.

Report ha intervistato un medico del lavoro dell’Ats oggi in pensione, che aveva effettuato un controllo all’interno dell’azienda del gruppo Cremonini per verificare il nesso con il lavoro svolto e 6 casi di malattie e lesioni agli arti. Racconta il suo stupore sia sulla metodologia del lavoro che nel rilevare che all’interno c’erano stati altri 60 casi di patologie simili.

“Non è una regione per disabili” di Chiara De Luca con la collaborazione di Lidia Galeazzo

Il racconto delle problematiche affrontate dai disabili in Liguria: dalle liste di attesa per le cure dei bambini con spettro autistico e disturbi del neuro sviluppo, all’erogazione della 104, all'iscrizione scolastica, fino ai parcheggi su corso Italia, a Genova. Secondo la Corte dei conti la Liguria è il fanalino di coda tra le regioni del Nord Italia con riferimento all’utilizzo dei fondi per le strutture semi-residenziali per persone disabili. Una mancanza di visione e di programmazione economica che alla fine lascia indietro i più deboli.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
report





in evidenza
Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista

Guarda le foto

Chiara Ferragni e Alexander Zverev? I tre indizi sul flirt con il tennista


in vetrina
Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna

Immobiliare, la battaglia degli spot: Sherlock e Watson sfidano la nonna


motori
BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

BYD SEAL U DM-i: il primo suv PHEV di BYD arriva in Europa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.