A- A+
MediaTech
Schermi curvi e realtà aumentata: Samsung incanta l’IFA

Di Pierluigi Grimaldi

Tutto quello che di tecnologico metteremo in tasca, al polso e sugli occhi nei prossimi mesi è in questi giorni protagonista a Berlino. Nella capitale tedesca, infatti, venerdì parte IFA, uno degli eventi di tecnologia più importanti in Europa. Dagli elettrodomestici ai computer, l’evento fieristico tedesco è da sempre anticipatore delle novità che invaderanno gli scaffali dei nostri centri commerciali fra qualche mese. I big dell’elettronica di consumo non si sono risparmiati, sbarcando a Berlino con i pezzi migliori del loro prossimo repertorio. Su tutti Samsung, che ha presentato i nuovi prodotti, alcuni molto interessanti, con uno sguardo dritto sul futuro.

Galaxy Note 4
Si parte con il nuovo Galaxy Note 4, smartphone king size dotato di pennino pensato per i professionisti, ma che strizza l’occhio alla tendenza di device sempre più grandi anche nel mercato consumer. Schermo da 5,7 pollici, Quad HD Super AMOLED con risoluzione 2560 x 1400, batteria da 3.200 mAh che si ricarica al 50% in soli trenta minuti, android Android 4.4 e processore quad-core di Qualcomm Snapdragon 805 a 2.7 GHz. La fotocamera posteriore è da 16 megapixel, mentre quella anteriore può produrre selfie panoramici, vera e propria moda del momento, che il gigante coreano ha pensato bene di sfruttare. L’elemento davvero innovativo, però, è l’S Pen. Il pennino permette di selezionare aree dello schermo, tagliarle e renderle più piccole per lavorare in multitasking. Può rivelare fino a 2.048 livelli di pressione diversa, contro i 1.024 del precedente modello ed è migliore rispetto al passato per velocità, risposta alla rotazione e inclinazione. Prezzo per ora sconosciuto e arrivo sul mercato a Ottobre.

Note Edge
L’altra grande novità della casa coreana è il note Edge, smartphone con il display curvo sul lato destro, capace di sdoppiarsi per permettere a quella parte di schermo di essere utilizzata diversamente rispetto al display grande, anche grazie all’aiuto degli sviluppatori, chiamati a collaborare da Samsung per immaginare e proporre app per lo schermo aggiuntivo. Difficile capire se, e quando, l’Edge sbarcherà in Italia. Da Berlino la casa coreana non ha fatto nessun cenno a una probabile data di commercializzazione.

Gear S e Gear VR
Se i Google Glass hanno contribuito a sdoganare i dispositivi indossabili, Samsung ha capito bene che in futuro il mercato guarderà sempre con più interesse (visto anche l’ormai prossimo arrivo di Apple con iWatch) a questa fascia di prodotti. Così, a Berlino il produttore asiatico ha presentato un nuovo smartwatch e un visore per la realtà aumentata. Il Gear S è la risposta ai tanti modelli di orologio intelligente arrivati sul mercato nelle ultime settimane. Totalmente indipendente dallo smartphone grazie a una connessione 3G fornita da una Sim, permetterà di chiamare, navigare in rete e sfruttare mappe e messaggi senza passare per forza dallo smartphone. L’altro punto di forza risiede nei notevoli passi avanti sull’estetica fatti rispetto ai precedenti modelli sempre di marca Samsung. Lo smartwatch è dotato di uno schermo Super AMOLED curvo da 2 pollici mente il sistema operativo resta Tizen, poco utilizzato e poco conosciuto rispetto ad Android Wear. La batteria da 300 mAh promette due giorni di utilizzo, mentre la memoria si attesta a 4 GB. Convince il parco applicazioni: da paypal per i pagamenti in mobilità a Nike, tutti i grandi gruppi sembrano credere in una rapida diffusione di bracciali e orologi evoluti. Un salto decisamente in avanti verso il futuro, Samsung lo ha fatto, però, annunciando Gear VR, visore per la realtà aumentata nato in collaborazione con l’americana Oculus, azienda acquistata per 2 miliardi di dollari da Facebook. Inserendo il phablet Note 4 nello schermo della maschera, l’utente si ritrova in una realtà completamente nuova, con contorni e possibilità di sviluppo ancora tutte da esplorare.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
samsungifagalaxy note 4note edgegear sgear vr
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Juventus calciomercato: rivoluzione dopo Vlahovic. Una grande cessione e 2 colpi a parametro zero

Juventus calciomercato: rivoluzione dopo Vlahovic. Una grande cessione e 2 colpi a parametro zero


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.