A- A+
MediaTech
"Quella birra non è francese". E l'Inghilterra censura Cantona

Eric Cantona riesce a far discutere anche quando gira uno spot. L'ex calciatore dello United è stato censurato in Gran Bretagna. La campagna Kronembourg racconta, in inglese ma con netto accento francese, racconta la produzione della birra: "Qui in Alsazia i contadini sono trattati come calciatori", tra creste, idromassaggi e belle donne. Qual è il problema? Secondo le autorità britanniche lo spot sarebbe ingannevole. Kronembourg, controllata dal gruppo Carlsberg, è sì d'origine alsaziana. Peccato però che le birre diffuse in Inghilterra con lo stesso marchio siano prodotte in Uk da Heineken.     

Dire che è "Made in France", povero Cantona, sarebbe un falso. Heineken si è difesa affermando che Kronenbourg 1664 resta una birra francese. Ma gli inflessibili inglesi non ne hanno voluto sapere. Censurato o meno, però, lo spot è comunque spassoso. Eccolo.

CLICCA E GUARDA LO SPOT CON ERIC CANTONA

cantona
 

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
spotcantonacensurabirra
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.