A- A+
MediaTech
Studio+, Tim e Vivendi portano le serie tv sullo smartphone
Credit Photo Nick Zonna

Studio+ è la nuova app di Tim e Vivendi.

Fonde contenuti e smartphone, con serie tv e altri formati sceneggiati e prodotti per essere visti su mobile. Con la nuova App i clienti Tim avranno accesso a titoli originali che possono essere fruiti ovunque e in qualsiasi momento, anche in qualità Hd attraverso la rete mobile, Wi-Fi e anche in modalità off-line in download.

Come funziona Studio+

Studio+ - si legge in una nota - prevede serie originali con formati realizzati appositamente, inquadrature piu' strette e sceneggiature piu' dinamiche, caratterizzate da stagioni di 10 episodi brevi della durata di circa 10 minuti. Si tratta di serie interamente adattate all'esperienza in mobilita' del nuovo spettatore, con gli appassionati potranno vedere la propria serie preferita anche nelle pause quotidiane sia in streaming sia in download.

I contenuti disponibili di Studio+

In questa prima fase saranno proposte da STUDIO+ 15 stagioni complete di diverso genere, dall'azione alla fantascienza, dal romanticismo al dramma fino all'avventura, suspense, horror oltre ad un ricco catalogo di cortometraggi, per un totale di oltre 200 video. Ogni settimana e' previsto il lancio di una nuova serie/stagione che andra' ad arricchire il catalogo disponibile in cinque diverse lingue (originale con doppiaggio e/o sottotitoli in inglese, spagnolo, portoghese, francese e italiano). Inoltre, saranno disponibili da oggi in Italia molti titoli tra i quali Kill Skills, Urban Jungle, Surf Therapy, Madame Hollywood, Brutal e Amnesia.

Tim e Vivedni

"Siamo molto contenti e orgogliosi che Tim sia la prima compagnia telefonica italiana che collabora con noi nel lancio sul mercato di Studio+ - ha dichiarato Dominique Delport, presidente di Vivendi Content -. Vivendi e Tim condividono la stessa visione che contenuti originali e un format innovatore risponderanno alle aspettative di una clientela sempre piu' alla ricerca di nuovi servizi e di nuove esperienze. Data la scarsita' di contenuti pensati appositamente per smartphone abbiamo dunque davanti a noi la grande opportunita' di avvicinare e affascinare gli appassionati di serie brevi con un prodotto di alta qualita' a uso esclusivo, storie affascinanti, di grande divertimento e facilmente fruibili". "Siamo fortemente convinti che lo sviluppo di servizi innovativi per l'entertainment sia uno dei principali driver del nostro business - ha detto Daniela Biscarini, responsabile Multimedia entertainment & Consumer digital services di Tim -. Grazie alla partnership con Studio+ continuiamo ad arricchire l'offerta di servizi digitali dedicati ai nostri clienti con contenuti internazionali inediti e di eccellenza. Oggi ci stiamo aprendo a questi nuovi linguaggi creativi, disponibili sulla rete mobile attraverso le migliori tecnologie, che definiscono un mercato in rapida evoluzione e molto sfidante".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
studio+timvivendiserie tvapp
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Bentley Bentayga EWB: cresce il passo e aumenta il benessere

Bentley Bentayga EWB: cresce il passo e aumenta il benessere


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.