A- A+
MediaTech
Taste of Courmayeur 2018: 3 giorni gourmet in alta quota

Si è appena conclusa la prima edizione di Taste of Courmayeur, tre giorni dedicati alle eccellenze gourmet provenienti da tutta Italia tra laboratori di cucina, mixology, cene a quattro mani e serate all’insegna della musica. Courmayeur, 29 Gennaio 2018 – Tre giorni di travolgenti giostre gourmet, ricche di colori, luci e musica, in cui i visitatori hanno gustato profumi e sapori della Valle e d’Italia: questa la prima edizione di Taste of Courmayeur, che ha portato il concept dei Taste Festivals nel cuore delle Alpi. Il ricco programma di attività ha raccolto numerosi visitatori dal 26 al 28 gennaio all’interno del Courmayeur Mountain Sport Center, tra appassionati di cucina e non, italiani e stranieri.

La formula è sempre la stessa: 6 rinomati ristoranti provenienti da sud a nord, 6 Chef, ognuno con un ristorante dedicato in cui ha proposto ai visitatori 4 piatti in formato degustazione. Gli Chef protagonisti di questa edizione d’alta quota sono stati:

- Agostino Buillas Café Quinson - Restaurant de Montagne Morgex - Cristian Santandrea e Maria Probst - La Tenda Rossa di Cerbaia in Val di Pesa - Daniele Usai - Ristorante Il Tino di Fiumicino - Domenico Soranno e Denis Pedron – Langosteria Milano - Giulio Coppola - Ristorante La Galleria Di Gragnano, - Paolo Trippini - Ristorante Trippini a Civitella del Lago. 4 igloo in cui altrettante differenti attività hanno preso vita: dalla Relax Lodge by Food Network e QCTerme alla Chef Moi, dalla Taste Lounge al Cocktail bar by Skibox.

Il Festival è stato accompagnato per tutti i tre giorni da appuntamenti musicali e dj set. Durante le serate si è esibita la band Morblus Funk & Soul Explosion, con la giovane cantante Justina Lee Brown e lo straordinario Sir. Waldo Weathers, sassofonista e vocalist seguiti da dj set firmati nelle diverse serate da La Bouche, Shatush e Super G. Si ringraziano i partner che anche in questa edizione hanno dato il loro supporto: Esselunga, Foodnetwork e Qc Terme, Enoteca Trimani, Ferrari Trento, Illy, Skibox, Abi Professional, Rmc Radio Montecarlo e Sonia Delmastro.

Mauro Dorigo, GM di Beit Events dichiara: “Alla conclusione di questa bella esperienza in vetta desideriamo ringraziare le istituzioni cittadine, per l’accoglienza e la collaborazione, e tutti i partner che ci hanno consentito di organizzare questa prima stimolante edizione. Da domani saremo già all’opera per la nona edizione di Taste of Milano dal 10-13 maggio al The Mall in Porta Nuova Varesine e la settima di Taste of Roma dal 20-23 settembre sui Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica dove aspettiamo numeroso anche il pubblico che ci ha conosciuto a Taste of Courmayeur.”

Tags:
taste of courmayeur 2018courmayeur gourmet
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid

Al via gli ordini della nuova Jeep Grand Cherokee 4Xe hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.