A- A+
MediaTech
Terremoto Rai, l'ad Carlo Fuortes: "Mi dimetto". Annuncio choc
Carlo Fuortes

Rai, l'ad Fuortes si dimette. Annuncio choc. Ecco cosa ha detto 

Un vero e proprio terremoto si sta abbattendo sulla Rai: l'amministratore delegato di Viale Mazzini ha comunicato dimissioni al ministro dell'Economia e delle Finanze che "mancano le condizioni per continuare nell’incarico". In particolare Fuortes ha affermato: “Da decenni lavoro nell’amministrazione pubblica e ho sempre agito nell’interesse delle istituzioni che ho guidato, privilegiando il beneficio generale della collettività rispetto a convenienze di parte".

Rai, FdI: "L'azienda è in crisi, per questo Fuortes lascia"

"Prendiamo atto delle dimissioni dell'Ad della Rai; la situazione tutt'altro che florida della concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo è nota ormai da mesi e non preoccupa solo noi" e "la scelta di Fuortes di dimettersi, al di là di ricostruzioni fantasmagoriche di alcuni organi di stampa è determinata dalla presa di consapevolezza di queste difficoltà. Auspichiamo ora che il governo individui immediatamente il nuovo Ad della Rai per poter finalmente rilanciare la funzione centrale del servizio pubblico, del suo ruolo di reale pluralismo e di difesa dell'industria culturale nazionale". Così i componenti FdI in Vigilanza.

"Nel primo anno di lavoro del nuovo Consiglio di Amministrazione con il governo Draghi il Cda ha raggiunto grandi risultati per l’azienda. Per citarne solo alcuni: nuovi programmi e palinsesti che hanno portato tra l’altro a un evidente rilancio di Rai2, la trasformazione organizzativa per Generi, un Piano immobiliare strategico che si attendeva da decenni, un rilevante potenziamento di RaiPlay e dell’offerta digitale", ha sottolineato il manager. 

LEGGI ANCHE: Rai, nel Cdm spunta l'emendamento che porta Fuortes al San Carlo di Napoli

Fuortes si dimette da Ad della Rai: "Non ci sono più le condizioni per continuare" 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carlo fuortesrai





in evidenza
Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso

Boutique eleganti, collaborazioni costose e... L'analisi

Il grande salto compiuto da Zara: dal fast fashion al mondo del lusso


in vetrina
Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore

Matilde Gioli dimentica l'ex Marcucci: l'attrice ha trovato un nuovo amore


motori
CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

CUPRA oltre l’automotive, nasce la partnership con la 37a Louis Vuitton America’s Cup

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.