A- A+
MediaTech
Torna Formigli: la prima puntata su La7 è "Sangue nostrum"

La nuova stagione di Piazzapulita torna su La7 con la puntata intitolata Sangue nostrum. Il conduttore Corrado Formigli torna a fare l’inviato e si spinge in Kurdistan per affrontare l’orrore fondamentalista del Califfato nero e la tragedia umanitaria delle popolazioni in fuga dai massacri.

Mentre Papa Francesco parla di una Terza Guerra mondiale che si affaccia ai confini dell’Occidente, in Medio Oriente proseguono gli stupri e le decapitazioni. L’Isis minaccia l’Occidente.

Ospiti: Matteo Salvini (segretario della Lega Nord), Kalid Chauoki (PD), Massimo Cacciari (filosofo), Farian Sabahi (Il Sole 24 Ore), Pierluigi Battista (Corriere della Sera), Luca Casarini e il generale Vincenzo Camporini.

“Puntiamo sulla realtà. E’ il nostro marchio”, dice il conduttore Corrado Formigli. “Piazzapulita ha rafforzato la propria squadra per dare più spazio alle inchieste e ai reportage degli inviati, ai contenuti giornalistici puri, con un taglio aggressivo sulla realtà. Andremo nelle piazze italiane e in quelle oltre confine dove soffiano venti di guerra. Quest’anno io stesso tornerò nei luoghi dove accadono i fatti”.

Tags:
formiglila7
in evidenza
Georgina Rodriguez? Lady CR7 ha una sosia mozzafiato. Le foto

'Sensualità da Pallone d'Oro'

Georgina Rodriguez? Lady CR7 ha una sosia mozzafiato. Le foto


in vetrina
Mobilità, Atlantia cambia nome e diventa Mundys

Mobilità, Atlantia cambia nome e diventa Mundys


motori
BMW svela la Serie 5 completamente elettrica

BMW svela la Serie 5 completamente elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.