A- A+
MediaTech
Usa, Vice Media dichiara bancarotta: sarà ceduta a un consorzio di creditori
media

Vice Media dichiara bancarotta

Vice Media ha dichiarato bancarotta lunedì dopo aver presentato istanza di fallimento (Chapter 11). Il gruppo statunitense-canadese fondato nel 1994 da Suroosh Alvi e Gavin McInnes, sarà ceduto a un consorzio di creditori Fortress Investment Group, Soros Fund Management e Monroe Capital per 225 milioni di dollari.

Il gruppo di creditori acquisteranno praticamente tutti i beni di Vice: Vice News, Vice Tv, Vice Studios, Pulse Films, Virtue, Refinery29 e i-D. I tre creditori devono assumere una passività stimata tra 500 e 1.000 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Vice Media a un passo dalla bancarotta, editoria Usa nel caos

La valorizzazione di Vice Media nel 2017 era ancora di 5,7 miliardi di dollari. Vice Media ha risentito negli ultimi anni delle turbolenze del settore dovute all'instabilità economica e al calo della raccolta pubblicitaria. A fine aprile, infatti, Vice aveva già annunciato che avrebbe licenziato 100 dei 1.500 lavoratori nell'ambito di un processo di riorganizzazione culminato, poi, con la cancellazione del tg settimanale Vice News Tonight.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
usavice media





in evidenza
Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

Le foto

Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
Matrimonio in vista? Quell'anello...


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Opel lancia il nuovo concept per la rete dei concessionari

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.